Braccialetto delle World Series of Poker

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Uno dei braccialetti d'oro destinati ai vincitori di un evento delle WSOP 2010

Il braccialetto delle World Series of Poker è considerato il premio non monetario più ambito che un giocatore di poker possa vincere. Sin dalle WSOP 1976 un braccialetto è stato assegnato come premio per il vincitore di ogni evento delle varie edizioni annuali. Ciò nonostante, anche le vittorie precedenti al 1976 sono considerate come braccialetti.

Con l'aumentare del prestigio della competizione, è aumentato anche il valore di mercato del braccialetto. I primi valevano poche centinaia di dollari, mentre quelli più recenti sono stati prodotti da aziende del lusso come la Corum[1] o la "Jason of Beverly Hills" di Las Vegas[2].

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il braccialetto non fu sempre il premio per la vittoria di un evento WSOP. Alle WSOP 1970, nella prima edizione del torneo il vincitore si aggiudicò una coppa d'argento[3] Solo dall'edizione 1976 fu introdotto il braccialetto.

Tra il 1980 e il 1981 non era necessario vincere un evento per ottenere il braccialetto. In quegli anni Johnny Hale (nel 1980) e Chip Reese (nel 1981) vinsero il titolo come i migliori giocatori dell'anno[4]. Tuttavia questi braccialetti non sono conteggiati nelle classifiche.

Nel 2007 Thomas Bihl è stato il primo a vincere un braccialetto WSOP fuori da Las Vegas: ha infatti vinto il £2,500 World Championship H.O.R.S.E. alle World Series of Poker Europe 2007 di Londra. Qualche giorno dopo Annette Obrestad diveniva la più giovane vincitrice all'età di 18 anni e 364 giorni. La Harrah's, proprietaria delle WSOP, considera i braccialetti rilasciati in Europa dello stesso valore di quelli di Las Vegas.

Il 29 maggio 2011 è stato assegnato un braccialetto WSOP anche a Samuel Barnhart, vincitore del WSOP Circuit National Championship, ultima tappa del Circuito delle World Series of Poker 2011. Quello assegnato a Barnhart è stato il braccialetto numero 893 della storia delle WSOP: il computo include sia le vittorie alle WSOPE, sia le vittorie dei primi anni della storia delle WSOP, in cui non venne materialmente assegnato un braccialetto[5].

Detentori di più braccialetti[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Lo stesso argomento in dettaglio: Classifiche delle World Series of Poker § Braccialetti.

Il giocatore che detiene il maggior numero di braccialetti è lo statunitense Phil Hellmuth, il quale ne detiene 14. Seguono Johnny Chan, Doyle Brunson e Phil Ivey con10.

Galleria[modifica | modifica wikitesto]

Galleria di immagini riguardanti i braccialetti assegnati al vincitore del Main Event

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Ad esempio, nel 2008 il braccialetto assegnato al Main Event aveva 291 diamanti per un totale di 2,81 carati fissati su 168 grammi di oro bianco da 18k. Gli altri 54 braccialetti dell'anno avevano invece 55 diamanti, per un totale di 0,25 carati fissati su 80 grammi di oro da 14k (cfr.: vialuxe.com).
  2. ^ La Jason of Beverly Hill ha prodotto i braccialetti dell'edizione 2012 (cfr.: wsop.com
  3. ^ Solo nel 1971 fu inventato il formato torneo: per cui il vincitore veniva eletto fra i partecipanti stessi, i quali si erano affrontati in diversi tavoli cash in molte specialità e varianti del poker. Pur non essendovi un premio in denaro, ogni giocatore poteva ovviamente tenersi il denaro vinto ai cash.
  4. ^ Il titolo era di "Best All Around Player".
  5. ^ SAM BARNHART WINS INAUGURAL WSOP CIRCUIT NATIONAL CHAMPIONSHIP, wsop.com. URL consultato il 31-5-2011.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Poker sportivo Portale Poker sportivo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Poker sportivo