H.O.R.S.E.

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

L' H.O.R.S.E. è un particolare Mixed Game del poker.

Specialità[modifica | modifica wikitesto]

Il gioco è articolato in 5 specialità, indicate ciascuna dalle lettere che compongono la parola H.O.R.S.E:

Regole[modifica | modifica wikitesto]

Le specialità sono giocate nell'ordine dato dal nome stesso: il primo gioco è il Texas hold 'em, seguito dall'Omaha high low Hi-Lo sino al 7 card stud Hi-Lo. In caso di torneo, il passaggio da una specialità ad un'altra è stabilito da un determinato intervallo di tempo. Nell' H.O.R.S.E giocato in modalità Cash game il cambio di specialità è dettato dal completamento di un giro del tavolo da parte del bottone del mazziere; quindi in un tavolo da sei giocatori, il Texas hold 'em è giocato per sei mani, seguito da sei mani di Omaha h/l sino alle sei mani di 7 card stud Hi-Lo. Tutte le specialità sono giocate nella variante a limite fisso.[1]

World Series of Poker[modifica | modifica wikitesto]

Il primo torneo di H.O.R.S.E alle WSOP fu giocato nell'edizione del 2002 con buy-in da $2.000; con un primo premio da $117.320 fu vinto da John Hennigan che sconfisse Ben Tang nell'heads-up conclusivo[2]. Alle World Series of Poker 2006 fu istituito il torneo "$50.000 H.O.R.S.E." che divenne il torneo a più alto buy-in disputatosi alle World Series fino a quel momento e fu vinto da Chip Reese per una prima moneta da $1.784.640 contro Andy Bloch[3]. Questo torneo fu giocato sino alle World Series of Poker 2010, dove lo sostituì il "$50.000 The Poker Player's Championship" giocato come 8 Game[4]. Nonostante la scomparsa del "$50.000 H.O.R.S.E.", nei programmi WSOP sono rimasti molteplici eventi di H.O.R.S.E., seppure con un buy-in ridotto.

H.O.S.E.[modifica | modifica wikitesto]

L'H.O.S.E. (o S.H.O.E.) è un'alternativa dell'H.O.R.S.E. che, in generale, presenta le medesime regole del gioco, con l'unica differenza che non include il Razz:

Il primo torneo di H.O.S.E. giocato alle WSOP fu il "$2.000 S.H.O.E." nel 2001 e il vincitore risultò essere David Pham che si aggiudicò il primo premio da $140.455[5]. A differenza dell'H.O.R.S.E., l'H.O.S.E. è scomparso dagli eventi WSOP con l'ultimo torneo giocato nel 2003: il "$2.000 S.H.O.E." vinto da Daniel Negreanu per $100.440[6].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c Riferimento a Partite di HORSE, pokerstars.it.
  2. ^ (EN) 33rd World Series of Poker (WSOP) 2002, thehendonmob.com.
  3. ^ (EN) 37th World Series of Poker (WSOP) 2006, thehendonmob.com.
  4. ^ (EN) WSOP The Poker Plauyer Championship, www.wsop.com.
  5. ^ (EN) 32nd World Series of Poker (WSOP) 2001, thehendonmob.
  6. ^ (EN) 34th World Series of Poker (WSOP) 2003, thehendonmob.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Poker sportivo Portale Poker sportivo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di poker sportivo