Jean Flandrin

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Jean Flandrin
pseudocardinale
Kardinalcoa.png
 
Incarichi ricoperti
 
Creato pseudocardinale17 ottobre 1320
Deceduto8 luglio 1415
 

Jean Flandrin (... – Peñíscola, 8 luglio 1415) è stato un vescovo e cardinale francese.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Flandrin era decano del capitolo dei canonici di Laon. Fu proposto come vescovo di Carpentras ma non venne eletto. Fu invece eletto arcivescovo di Arles ma l'elezione non entrò in vigore. Infine, nel 1379, Flandrin fu nominato arcivescovo di Auch.

L'antipapa Clemente VII lo creò cardinale nel concistoro del 17 ottobre 1390, con il titolo cardinalizio di Cardinale presbitero dei Santi Giovanni e Paolo. Partecipò nel 1394 all'elezione dell'antipapa Benedetto XIII, il quale, nel 1405 lo nominò Cardinale vescovo di Sabina. Prese parte al concilio di Perpignano, convocato dall'antipapa Benedetto XIII, dal 15 novembre 1408 al 26 marzo del 1409. Nel 1409 divenne Decano del Sacro Collegio dei cardinali di osservanza avignonese.

Morì a Peñíscola l'8 luglio 1415 e la sua salma fu inumata nella Cattedrale di Viviers.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Successione[modifica | modifica wikitesto]