Tommaso Brancaccio

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Tommaso Brancaccio
cardinale di Santa Romana Chiesa
Template-Cardinal (Bishop).svg
 
Incarichi ricoperti
 
Nato1370/1380 a Napoli
Ordinato presbiteroin data sconosciuta
Nominato vescovogennaio 1405 da papa Innocenzo VII
Consacrato vescovoin data sconosciuta
Creato pseudocardinale6 giugno 1411 dall'antipapa Giovanni XXIII
Confermato cardinaledopo il 16 dicembre 1417 da papa Martino V
Deceduto8 settembre 1427 a Roma
 

Tommaso Brancaccio (Napoli, 1370/1380Roma, 8 settembre 1427) è stato uno pseudocardinale italiano, poi confermato da papa Martino V.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nacque a Napoli, probabilmente fra il 1370 ed il 1380.

L'antipapa Giovanni XXIII lo elevò al rango di cardinale nel concistoro del 6 giugno 1411.

Morì l'8 settembre 1427 a Roma.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Predecessore Vescovo eletto di Pozzuoli Successore BishopCoA PioM.svg
Tommaso Torelli
(vescovo)
gennaio – 30 luglio 1405 Lorenzo de Gilotto
(vescovo)
Predecessore Vescovo di Tricarico Successore BishopCoA PioM.svg
Vito di Tricarico 30 luglio 1405 – 6 giugno 1411 se stesso come amministratore apostolico
Predecessore Pseudocardinale presbitero dei Santi Giovanni e Paolo Successore CardinalCoA PioM.svg
Jean Flandrin
(obbedienza avignonese)
6 giugno 1411 – dopo il 16 dicembre 1417 se stesso confermato legittimo
Predecessore Amministratore apostolico di Tricarico Successore BishopCoA PioM.svg
se stesso come vescovo 6 giugno 14111417 Lorenzo di Napoli, O.E.S.A. I
Angelo di Tricarico
(vescovo)
11 settembre 1419 – 8 settembre 1427 Stefano da Carrara
(vescovo)
II
Predecessore Cardinale presbitero dei Santi Giovanni e Paolo Successore CardinalCoA PioM.svg
se stesso come illegittimo dopo il 16 dicembre 1417 – 8 settembre 1427 Domingo Ram y Lanaja, C.R.S.A.