Ján Čarnogurský

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Ján Čarnogurský
Ján Carnogurský (2013) 5697.jpg
Ján Carnogurský (2013)

Primo ministro della Slovacchia
Durata mandato 6 maggio 1991 –
24 giugno 1992
Predecessore Vladimír Mečiar
Successore Vladimír Mečiar

Dati generali
Partito politico Movimento Cristiano-Democratico
Università Faculty of Law, Charles University in Prague

Ján Čarnogurský (Bratislava, 1º gennaio 1944) è un politico slovacco.

È stato Primo ministro della Repubblica Socialista Slovacca (ai tempi parte della Cecoslovacchia) dal maggio 1991 al giugno 1992.

Dal 1990 al 2000 è stato Presidente del Movimento Cristiano-Democratico.

Ha ricoperto il ruolo di Ministro della giustizia dall'ottobre 1998 all'ottobre 2002. In questo incarico è stato preceduto da Jozef Liščák e succeduto da Daniel Lipšic.

Inoltre è stato Ministro dell'interno ad interim nel novembre 1990, Vice-Primi ministro della Repubblica Socialista Slovacca dal giugno 1990 all'aprile 1991 e Vice-Primo ministro della Cecoslovacchia dal dicembre 1989 al giugno 1990.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN79429466 · ISNI (EN0000 0000 7863 5082 · LCCN (ENn93027784 · GND (DE119539918 · WorldCat Identities (ENlccn-n93027784