Italo (film)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Italo
Italo still.jpg
Una scena del film
Lingua originaleitaliano
Paese di produzioneItalia
Anno2014
Durata104 min
Rapporto2,35:1
Generecommedia
RegiaAlessia Scarso
SoggettoCoralla Ciccolini, Alessia Scarso
SceneggiaturaCoralla Ciccolini, Isabella Aguilar
ProduttoreRoberta Trovato
Produttore esecutivoLuca Emiliano Pancaldi
Casa di produzioneArà con il contributo del MiBACT in collaborazione con Sicilia Film Commission ed Ente Nazionale Protezione Animali
Distribuzione in italianoNotorious Pictures
FotografiaDaria D'Antonio
MontaggioAlessia Scarso
MusicheMarco Cascone
ScenografiaGiuseppe Busacca, Maria Rosa Carpinteri
CostumiFiorenza Cipollone
Interpreti e personaggi
Doppiatori originali

Italo è un film italiano del 2014, diretto da Alessia Scarso.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Ispirato a una storia vera, Italo racconta la tenera amicizia tra un cane straordinario e un bambino solitario[1].

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film è stato girato in Sicilia, tra Scicli, Modica e Ragusa, con un cast proveniente prevalentemente dalla regione[1] ed è basato su una storia vera[2], di un cane meticcio che nell'estate del 2009 apparve in circostanze mai chiarite a Scicli, guadagnando una popolarità per le sue doti tale da meritarsi la cittadinanza onoraria[3]. Un simile caso era stato narrato da Carmelo Ciccia nel suo breve racconto del 1988 "Storie di animali", incluso nel libro La brutta estate del '43 e antologia di Storie paesane (Catania, C.R.E.S., 2004)[4].

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film ha partecipato a diversi festival internazionali:

  • 16° R2R International Film Festival for Youth
  • 60° Taormina Film Fest
  • 21° Minsk International Film festival Listapad
  • 20° Kolkata International Film Festival (film d'apertura)
  • 11° Pantalla Pinamar Film Festival
  • 21° Sedona International Film Festival
  • 8° Children's Book Festival Monte Librić
  • 12° Green Film Festival in Seoul
  • 4° Italian Contemporary Film Festival Junior
  • 18° Shangai International Film Festival
  • 20° Roseto Opera Prima (vincitore della Rosa d'oro per il miglior Soggetto)

Nelle sale italiane è uscito il 15 gennaio 2015[3], distribuito da Notorious Pictures.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Marco Bocci, ecco perché ormai mi sento un po' siciliano, in La Sicilia. URL consultato il 20-01-2015.
  2. ^ Italo, randagio mascotte di Scicli, su ragusa.gds.it. URL consultato il 20-01-2015.
  3. ^ a b Italo, con Marco Bocci, su cineblog.it. URL consultato il 20-1ì01-2015.
  4. ^ literary.it, http://www.literary.it/dati/literary/c/ciccia/antologia_di_storie_paesane__3.html.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema