Iron Savior

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Iron Savior
20140608 Gelsenkirchen RockHard 0104.jpg
Paese d'origineGermania Germania
GenereHeavy metal
Power metal
Speed metal[1]
Periodo di attività musicale1996 – in attività
EtichettaNoise Records
Album pubblicati10
Studio10 + 2 EP
Live1
Sito ufficiale

Gli Iron Savior sono un gruppo speed power metal tedesco fondato nel 1997 da Piet Sielck, Kai Hansen (Gamma Ray) e Thomas Stauch (Blind Guardian).

Storia degli Iron Savior[modifica | modifica wikitesto]

Dopo molti anni dietro le quinte nel settore della produzione musicale, il polistrumentista e produttore Piet Sielck, con l'ex compagno di band Kai Hansen e il batterista dei Blind Guardian, Thomas Stauch, dà vita a questo nuovo progetto, che fonde power metal con una concezione di tematiche fantascientifiche.

L'album di debutto della band introduce infatti una storia che si svilupperà nel corso di più dischi e anni; al centro del racconto c'è una nave spaziale chiamata appunto Iron Savior, e si narra del suo rapporto con la mitica civiltà perduta di Atlantide.

Il sound del gruppo è stato paragonato a band heavy metal di stampo classico come Judas Priest e Iron Maiden. La presenza di Kai Hansen nei primi dischi ha conferito uno stile fortemente influenzato da Gamma Ray ed Helloween.

Nel corso della sua storia, la band ha pubblicato: dieci album in studio, due EP, due singoli, un album dal vivo e una raccolta.

Nonostante i numerosi cambi di formazione,il leader Piet Sielck ha portato avanti il progetto, ed è attualmente l'unico membro fondatore rimasto.

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Attuale[modifica | modifica wikitesto]

Ex componenti[modifica | modifica wikitesto]

Timeline[modifica | modifica wikitesto]

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Album in studio[modifica | modifica wikitesto]

Album dal vivo[modifica | modifica wikitesto]

EP[modifica | modifica wikitesto]

Raccolte[modifica | modifica wikitesto]

Singoli[modifica | modifica wikitesto]

Tributi[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN158494811 · ISNI (EN0000 0001 0675 3423 · GND (DE10316889-8 · BNF (FRcb14040827s (data)
Metal Portale Metal: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Metal