Condition Red (Iron Savior)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Condition Red
Artista Iron Savior
Tipo album Studio
Pubblicazione 13 agosto 2002[1]
Dischi 1
Tracce 11
Genere[1] Heavy metal
Power metal
Etichetta Noise Records, Sanctuary Records
Produttore Iron Savior, Piet Sielck
Registrazione Powerhouse (Amburgo, Germania)
ottobre 2001-gennaio 2002[1]
Formati CD, download digitale
Iron Savior - cronologia
Album precedente
(2001)
Album successivo
(2004)
Recensioni professionali
Recensione Giudizio
Allmusic[1] 3/5 stelle

Condition Red è il quarto album della heavy metal band tedesca Iron Savior, pubblicato nel 2002.

Le registrazioni, il missaggio e il mastering sono stati effettuati presso i Powerhouse Studio di Amburgo. Le registrazioni di batteria e percussioni sono state effettuate presso Hammer Musik Studio di Amburgo.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

Testi e musiche di Piet Sielck, eccetto dove diversamente indicato.

  1. Titans Of Our Time – 3:54
  2. Protector – 4:36
  3. Ironbound – 5:22
  4. Condition Red – 4:57
  5. Warrior – 4:48
  6. Mindfeeder – 4:45
  7. Walls Of Fire – 4:21
  8. Tales Of The Bold – 5:30
  9. No Heroes – 4:15 (testo: P. Sielck – musica: J. Küstner, P. Sielck)
  10. Paradise – 5:48
  11. Thunderbird – 7:18

Tracce bonus edizione limitata[modifica | modifica wikitesto]

  1. I Will Be There (compare come traccia numero 9) – 5:50
  2. Crazy (cover di Seal dall'album Seal, 1991) – 5:07

Tracce bonus edizione giapponese[modifica | modifica wikitesto]

  1. I Will Be There (compare come traccia numero 9) – 5:50
  2. Crazy (cover di Seal dall'album Seal, 1991) – 5:07
  3. Living After Midnight (cover dei Judas Priest dall'album British Steel, 1908) – 3:19

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Gruppo[modifica | modifica wikitesto]

Ospiti[modifica | modifica wikitesto]

  • Rolf Köhler – cori

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d (EN) Gary Hill, Condition Red, su AllMusic, All Media Network.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Heavy metal Portale Heavy metal: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di heavy metal