Indiana Evans

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Indiana Evans nel 2013.

Indiana Evans (Sydney, 27 luglio 1990[1]) è un'attrice e cantante australiana.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nata a Sydney nel 1990, Indiana Evans si interessa alla recitazione dall'età di cinque anni, quando recitava per la famiglia e gli amici[2]. Compiuti i sette anni, frequenta corsi di balletto classico, jazz e tip-tap[2]. Comincia a interessarsi agli strumenti musicali e a frequentare lezioni di percussioni. Prima di lavorare in Home and Away, Indiana Evans inizia le scuole superiori alla Newtown School for Performing Arts, ma smette dopo due settimane per concentrarsi sulla sua carriera di attrice. Quindi comincia un corso per corrispondenza finché non compie 15 anni.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Indiana Evans agli AACTA Awards 2012.

Nel 2002, si iscrive all'agenzia Kermond Management, ottiene la sua prima parte in una pubblicità per Asguard e inizia a fare alcuni lavori come modella[2][3]. Nel 2003, Evans interpreta Milly Roberts in un episodio di All Saints. Successivamente ottiene il ruolo principale in una campagna americana per Kool Aid[2] e appare nel programma comico australiano Comedy Inc.. Lo stesso anno è Abby Oakley nella serie televisiva Snobs.

Nel 2004, le viene chiesta un'audizione per il ruolo di Matilda Hunter nella serie Home and Away e ottiene la parte. Nel frattempo appare in Girl TV[2], un programma televisivo per ragazze adolescenti. Nel 2005, viene nominata per il Logie Award come "Nuovo talento femminile" per il ruolo di Matilda.

Il 20 aprile 2008, viene erroneamente annunciato dal giornale australiano The Daily Telegraph che i produttori di Home and Away avevano rifiutato di rinnovare il contratto a Indiana Evans[4]. Nel numero del 3 maggio del magazine TV Week, la Evans dichiara alla giornalista Carolyn Stewart che i produttori le avevano offerto un prolungamento del contratto, ma che lei era "pronta ad passare oltre", e che la notizia sbagliata era "sorprendente"[5]. Fa la sua ultima apparizione nella serie nel luglio 2008. Quello stesso anno, apparve come guest star nella serie australiana The Strip e in due cortometraggi, Burden[6] e At the Tattooist[7].

Nel 2009, la Evans è apparsa nel ruolo di Kylie Watson in A Model Daughter: The Killing of Caroline Byrne e successivamente ha interpretato Isabella "Bella" Hartley nella terza stagione della serie televisiva per ragazzi H2O, prendendo il posto dell'attrice Claire Holt che aveva lasciato la serie. Canta anche la sigla della serie, "No Ordinary Girl", e altre canzoni durante gli episodi.

Nel 2010 recita nel film Attacco glaciale e nella serie Cops LAC, mentre nel 2011 viene annunciata la sua partecipazione come personaggio principale nella serie Crownies[8], trasmessa a luglio 2011 su ABC-1, e recita nel cortometraggio Smith.

A febbraio 2012, viene annunciata la sua partecipazione al remake del film del 1980 Laguna blu, dove interpreta la protagonista, Emmeline. Nel 2015 entra nel cast della prima stagione della serie televisiva antologica Secrets and Lies recitando la parte di Natalie Crawford. Nel 2018, probabilmente, farà parte del cast del film After, interpretando la protagonista, Tessa Young.

Filantropia[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2005, Evans diventa ambasciatrice del Cancer Council e della Family Planning Association for Teen Awareness, mentre durante i due anni successivi è testimonial della campagna contro il bullismo[3].

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Premi e candidature[modifica | modifica wikitesto]

Doppiatrici italiane[modifica | modifica wikitesto]

Nelle versioni in italiano dei suoi film, Indiana Evans è stata doppiata da:

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) About the Stars:, ZDF-Enterprises.de. URL consultato il 18 marzo 2010.
  2. ^ a b c d e (EN) Indiana Evans - Biography [collegamento interrotto], su biggeststars.com.
  3. ^ a b c d e (EN) Indiana Evans as Bella, su australiantelevision.net. URL consultato il 16 dicembre 2011.
  4. ^ (EN) Home and Away star Indiana Evans quits, The Daily Telegraph, 20 aprile 2008. URL consultato il 18 marzo 2010.
  5. ^ Carolyn Stewart, Indiana quits. 'Why I'm really leaving the Bay', in TV Week, 3 maggio 2008, p. p. 13.
  6. ^ (EN) Press Association, Home and Away stars in new film, in TV.com, 16 marzo 2009. URL consultato il 26 aprile 2010.
  7. ^ (EN) At the Tattooist, su atthetattooist.com. URL consultato il 26 aprile 2010 (archiviato dall'url originale il 9 febbraio 2010).
  8. ^ (EN) Young guns join Crownies..
  9. ^ (EN) Krys Green, Inside Soap Awards 2007: The Nominations, 3 luglio 2007. URL consultato il 17 dicembre 2011.
  10. ^ (EN) Inside Soap Awards 2008 – Nominations, in MSN TV Blog: A Slice Of Soap, 16 luglio 2008. URL consultato il 17 dicembre 2011.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF: (EN185290641 · LCCN: (ENno2013126142 · GND: (DE1014426057