In-A-Gadda-Da-Vida (singolo)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
In-A-Gadda-Da-Vida
Artista Iron Butterfly
Tipo album Singolo
Pubblicazione 1968
Durata 17 min : 10 s (album)
2 min : 52 s (singolo)
Album di provenienza In-A-Gadda-Da-Vida
Genere[1] Rock psichedelico
Hard rock
Acid rock
Etichetta Atlantic Records

In-A-Gadda-Da-Vida è un singolo degli Iron Butterfly apparso nell'album omonimo del 1968. La canzone dura oltre diciassette minuti nell'album; nel singolo è stata ridotta a meno di tre minuti. Il brano è stato eletto la ventitreesima più grande canzone dell'hard rock da VH1.[2]

Struttura[modifica | modifica wikitesto]

Il testo è molto semplice e viene cantato solo all'inizio e alla fine.

Il brano è noto per il suo memorabile riff[1] (ripetuto per quasi tutta la sua durata) che inizialmente accompagna il cantato. Viene anche utilizzato come base per gli assoli di organo e di chitarra che, in seguito, si dissolvono per dare spazio ad un assolo di batteria (uno dei primi ad essere registrati nell'ambito della musica rock) dalle atmosfere tribali. Ascoltando con attenzione, è percepibile un effetto di evanescenza che colora ciclicamente l'intera parte musicale dell'assolo; si tratta di uno dei primi utilizzi dell'effetto flanger, comparso nello stesso anno anche sugli stacchi di batteria del singolo "Prendi prendi" di Claude François [3]. Dopodiché vi è un assolo polifonico di organo, con evidenti richiami alla musica corale e alla fuga (il padre di Doug Ingle era organista). Infine ci sono degli interludi in tempo tagliato e una ripresa con la parte cantata.

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (EN) In-A-Gadda-Da-Vida su AllMusic, All Media Network.
  2. ^ spreadit.org music.
  3. ^ https://www.youtube.com/watch?v=xHqRETgv8Rw. URL consultato il 2015-07-10.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]