Il teatro di Minnie

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Il teatro di Minnie
Titolo originaleThe Matinee Idol
Lingua originaleinglese
Paese di produzioneUSA
Anno1928
Durata55 min
Dati tecnicib/n
rapporto: 1.33 : 1
film muto
Generecommedia
RegiaFrank Capra
Soggettoda Come Back to Aaron di Robert Lord e Ernest S.Pagano
SceneggiaturaElmer Harris (adattamento)
Peter Milne (continuity)
ProduttoreFrank Capra (non accreditato)
Produttore esecutivoHarry Cohn
Casa di produzioneColumbia Pictures Corporation presents A Frank R. Capra Production
FotografiaPhilip Tannura
MontaggioArthur Roberts
ScenografiaRobert E. Lee (non accreditato)
Interpreti e personaggi

Il teatro di Minnie (The Matinee Idol) è un film muto del 1928 diretto da Frank Capra.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

L'idolo di Broadway, Don Wilson, sotto falso nome, si unisce ad una compagnia teatrale itinerante guidata dalla bella Ginger. La nuova compagnia si sforza di interpretare un repertorio drammatico finendo, invece, per far ridere Don, che decide di invitarli a Broadway dove, a loro insaputa, conta di farli diventare un'attrazione comica. Ma forse la coscienza gli rimorde... anche perché oramai si è innamorato di Ginger.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film fu prodotto da Frank Capra con la sua A Frank R. Capra Production, presentata dalla Columbia Pictures Corporation di Harry Cohn.

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Distribuito dalla Columbia Pictures, il film uscì nelle sale cinematografiche USA il 14 marzo 1928 con il titolo originale The Matinee Idol. La Film Booking Offices (FBO) lo distribuì nel Regno Unito, presentandolo il 15 gennaio 1930. In Francia, il film prese il nome di Bessie à Broadway, mentre in Italia fu ribattezzato come Il teatro di Minnie[1].

Considerato per lunghi anni un film perduto, a metà degli anni novanta ne venne trovata una copia alla Cinémathèque française che venne restaurata[2]. La Sony Pictures completò il restauro nel 1997[3].

La Columbia TriStar Home video lo ha poi distribuito in video (VHS) e in DVD[4].

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema