Il paradiso/Scende la notte, sale la luna

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Il paradiso/Scende la notte, sale la luna
ArtistaPatty Pravo
Tipo albumSingolo
Pubblicazione1969
Durata2:26
Album di provenienzaConcerto per Patty
GenerePop
EtichettaARC, AN 4180
Registrazione1969
Formati45 giri
Patty Pravo - cronologia
Singolo successivo
(1969)

Il paradiso/Scende la notte, sale la luna è il settimo 45 giri di Patty Pravo, pubblicato nel marzo del 1969 dalla ARC.

Il disco[modifica | modifica wikitesto]

Il singolo ebbe un buon successo, e rimase uno dei brani più significativi della carriera della Pravo; entrò in top ten per sette settimane, pur non riuscendo ad andare oltre alla nona posizione.

Alla fine dell'anno, risultò essere il quarantatreesimo singolo più venduto in Italia[1].

Il paradiso[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Il paradiso.

Il paradiso, canzone scritta dal duo Mogol-Battisti, fu originariamente registrata da Ambra Borelli, con lo pseudonimo Ragazza 77, come parte di un progetto beat della casa discografica Dischi Ricordi, e pubblicato come singolo con il titolo Il paradiso della vita[2]. Tuttavia in quella fase il brano passò praticamente inosservato.

Quando però una cover in inglese della canzone intitolata If Paradise Is Half As Nice è cantata dal gruppo britannico Amen Corner[2], ebbe un ottimo riscontro di pubblico in Europa, la RCA rilanciò la canzone, affidandola questa volta a Patty Pravo, con un nuovo arrangiamento curato da Piero Pintucci.

Scende la notte, sale la luna[modifica | modifica wikitesto]

Scende la notte, sale la luna, la canzone sul lato B, fu scritta da Gianni Meccia per il testo e da Bruno Zambrini per la musica; gli arrangiamenti e la direzione d'orchestra furono affidati, in questo caso, a Ruggero Cini.

Il brano non fu incluso in nessun LP.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

45 Giri edizione italiana

Lato A

  1. Il paradiso

Lato B

  1. Scende la notte, sale la luna

Classifiche[modifica | modifica wikitesto]

ITA singles chart[3]
Settimane 01 02 03 04 05 06 07
Posizione
10
9
9
9
9
10
10

Note[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica