Il massacro dei Maori

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Il massacro dei Maori
Titolo originaleUtu
Lingua originaleInglese e maori
Paese di produzioneNuova Zelanda
Anno1983
Durata118 min
Rapporto1.85:1
Generedrammatico, avventura, storico
RegiaGeoff Murphy
SceneggiaturaKeith Aberdein e Geoff Murphy
ProduttoreDon Blakeney e Geoff Murphy
Produttore esecutivoDavid Carson-Parker e Kerry Robins
Casa di produzioneUtu Productions e New Zealand Film Commission
Distribuzione (Italia)Multivision (VHS)
FotografiaGraeme Cowley
MontaggioMichael Horton e Ian John
Effetti specialiKevin Chisnall
MusicheJohn Charles
ScenografiaRon Highfield
CostumiMichael Kane
Interpreti e personaggi

Il massacro dei Maori è un film neozelandese del 1983, diretto da Geoff Murphy. La trama del film è imperniata sul concetto Maori Utu nella sua accezione di rivalsa, vendetta di chi restituisce quanto subito.

Il film fu presentato fuori concorso al festival di Cannes di quell'anno.[1]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Durante le guerre neozelandesi alla fine degli anni '60 del 1800, l'unità militare di Te Wheke, guida Maori nell'esercito britannico, si imbatte in un villaggio che è stato massacrato; lui, riconoscendolo come il suo, diserta l'esercito e organizza una forza guerrigliera per terrorizzare le forze d'invasione britanniche. Quando l'unità distrugge la casa di Williamson e uccide sua moglie Emily, Williamson promette di cacciare Te Wheke e ucciderlo. Nel frattempo, lo scout dell'esercito Wiremu e il veterano della recente guerra dei Boeri, tenente Scott, mirano a rintracciare loro stessi Te Wheke, usando anche tecniche di guerriglia contro la volontà del corrotto Colonnello Elliot.

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Date di uscita[modifica | modifica wikitesto]

  • Francia: 27 giugno 1984
  • USA: 13 settembre 1984 (New York City, New York)
  • Portogallo: 20 dicembre 1985
  • Portogallo: febbraio 1986 (Fantasporto Film Festival)
  • Germania Ovest: 21 agosto 1986
  • Australia: 25 settembre 1986
  • USA: 5 novembre 2014 (Hawaii Film Festival)
  • Francia: 29 marzo 2017 (ri-rilascio) (versione restaurata UTU Redux)

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema