Il generale dell'armata morta (film)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Il generale dell'armata morta
Il generale dell'armata morta (Luciano Tovoli,1983).jpeg
Marcello Mastroianni e Michel Piccoli in una scena del film
Titolo originaleIl generale dell'armata morta
Lingua originaleitaliano, albanese
Paese di produzioneItalia, Francia
Anno1983
Durata105 min
Generestorico, drammatico
RegiaLuciano Tovoli
Soggettodall'omonimo romanzo di Ismail Kadare
SceneggiaturaJean-Claude Carrière, Michel Piccoli, Luciano Tovoli
Casa di produzioneAntea Cinematografica
FotografiaGiuseppe Tinelli, Luciano Tovoli
MontaggioJennifer Augé, Noëlle Boisson, Marie Robert
ScenografiaDavide Bassan, Alessandro Dell'Orco
CostumiGiulia Mafai
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Il generale dell'armata morta è un film del 1983 diretto da Luciano Tovoli.

La pellicola è ispirato all'omonimo romanzo di Ismail Kadare.

È conosciuto anche con il titolo L'armata ritorna.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Appena conclusa la Seconda guerra mondiale un generale e un sacerdote italiano ricevono un compito delicato e gravoso: riportare in patria i corpi dei soldati caduti in Albania.

Il generale decide di visitare il paese, portando con sé le spoglie dei suoi uomini: il suo sarà un vagare tra vecchi rancori, risentimenti e ricordi di orrori vissuti durante le battaglie.

Critica[modifica | modifica wikitesto]

«... una storia controcorrente rispetto al mito degli "italiani brava gente". Buon esordio... di Tovoli.» ** [1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Paolo Mereghetti, Dizionario dei film, Baldini&Castoldi, ed. 1994.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema