III Giochi panamericani

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
III Giochi panamericani
Stati Uniti Chicago 1959
Logo del PASO
Periodo dal 27 agosto
al 7 settembre
Paesi partecipanti 25
Sport 18
Atleti
Uomini
Donne
2263
1965
298
Cronologia
Precedente
II Giochi panamericani
Successiva
IV Giochi panamericani
Messico Città del Messico Brasile San Paolo
 

I III Giochi panamericani si svolsero a Chicago, Stati Uniti, dal 27 agosto al 7 settembre 1959.

Assegnazione[modifica | modifica wikitesto]

I giochi furono originariamente assegnati a Cleveland, che tuttavia ritirò la candidatura per problemi finanziari. Cleveland è ritirata dalla ospitare i giochi a causa di motivi finanziari. In gara per sostituire rimasero San Paolo e Chicago, che sconfisse al voto tenutosi il 3 agosto 1957, San Paolo, aggiudicandosi i Giochi. La città brasiliana avrebbe poi ottenuto l'organizzazione dell'edizione del 1963.[1]

Dopo che la definitiva assegnazione andò a Chicago, rimasero solo 18 mesi per istituire i Giochi, e questo comportò diversi problemi durante lo svolgimento dell'evento: molti atleti si lamentarono degli alloggi, dei trasporti e dell'organizzazione, come ad esempio 17 membri della squadra femminile di basket del Cile, che furono alloggiate in sole due stanze d'albergo, a causa di un errore nella prenotazione. La squadra peruviana di tiro non poté invece partecipare per la confisca dei fucili all'aeroporto. Ci fu anche uno scambio tra impianti di allenamento, come tra la piscina, dove furono mandati i calciatori brasiliani, e il campo da calcio, dove furono spediti i nuotatori. Perfino prima della cerimonia ci furono degli inconvenienti, con la torcia panamericana che fu prima rubata e poi ne fu persa la base nel Mississipi. Inoltre gli impianti erano inadatti per un grande evento, come il pugilato che si tenne in un'armeria.[2]

I Giochi furono i primi svolti durante l'estate dell'emisfero boreale.

I Giochi[modifica | modifica wikitesto]

La cerimonia di apertura dei Giochi si tenne allo stadio Soldier Field di Chicago il 27 agosto a959, alla presenza di 40 000  spettatori.

Tra i protagonisti dei Giochi c'erano la nuotatrice statunitense Chris von Saltza, allora quindicenne, che vinse 5 medaglie d'oro, e Al Oerter, campione olimpico del lancio del disco nel 1956 e in seguito vincitore di altre 3 medaglie d'oro ai Giochi olimpici.

Sport[modifica | modifica wikitesto]

Medagliere[modifica | modifica wikitesto]

# Nazione Oro Argento Bronzo Totale
1 Stati Uniti Stati Uniti 115 69 52 236
2 Argentina Argentina 9 19 11 39
3 Brasile Brasile 8 8 6 22
4 Messico Messico 6 11 13 29
5 Canada Canada 5 19 24 48
6 Cile Cile 5 2 6 13
7 Giamaica Giamaica 2 4 8 14
8 Cuba Cuba 2 4 4 10
9 bandiera Bahamas 2 0 0 2
10 Venezuela Venezuela 1 7 7 15
11 Uruguay Uruguay 1 3 4 8
12 Panamá Panamá 0 4 4 8
13 Perù Perù 0 2 5 7
14 Porto Rico Porto Rico 0 2 4 6
15 Ecuador Ecuador 0 1 1 2
16 bandiera Guyana Britannica 0 0 3 3
17 Antille Olandesi Antille Olandesi 0 0 1 1
Guatemala Guatemala 0 0 1 1
Totale 143 141 141 426

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Earl Gustkey, A Chicago-style Pan Am Games in Chicago Tribune (Chicago), 19 luglio 1987. URL consultato il 5 settembre 2014.
  2. ^ (EN) Pan am games legacy: 1959 : It's Not Exactly Peace and Harmony, Los Angeles Times, 6 agosto 1987.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

sport Portale Sport: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di sport