Honky tonk

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
The Honky Tonk Blues - geograph.org.uk - 1625960

Honky tonk è un genere musicale.

Etimologia[modifica | modifica wikitesto]

Il termine Honky tonk ha origini incerte.

Si ritiene che derivi da un termine scherzoso, nello slang del Sud e del Mid-west degli Stati Uniti d'America per definire gli sgangherati pianoforti verticali installati comunemente nelle taverne di quelle regioni, e destinati a fine ottocento per servire ai pianisti ragtime.

Nei primi anni del secolo XX il termine indicava spesso taverne e bettole riservate al sottoproletariato di colore (più tardi solitamente definite "juke-joints").

Con l'avvento del proibizionismo con tale termine si indicavano le mescite abusive di alcolici (sinonimo di "speak-easy"); dopo la fine del proibizionismo si chiamarono così (o con nomi simili come honkatonks, honkey-tonks, tonks o tunks bars), particolarmente in Texas e Oklahoma, anche le taverne (o bar) con annessa pista da ballo, frequentate da avventori bianchi, in genere operai, camionisti o contadini.

Musica[modifica | modifica wikitesto]

Fino agli anni '40 il termine si usava talvolta come sinonimo di ragtime, o degli stili pianistici derivati (stride, barrel-house).

"Honky-tonk sound" ancora oggi fa riferimento alla sonorità leggera e metallica tipica dei pianoforti di tipo verticale.

Negli anni '40 il declino delle big-bands di "western-swing" obbligò quei musicisti a ripiegare su formazioni più modeste (caratterizzate dal suono del pianoforte, da cui il riutilizzo del termine), sviluppando uno stile che pur non ottenendo i consensi del country ortodosso ebbe un ampio seguito di pubblico fino agli anni '60.

Numerosi esponenti di spicco della musica Country iniziarono la loro carriera nell'ambito Honky-tonk, da Hank Williams a Merle Haggard.

Riferimenti[modifica | modifica wikitesto]

Testo parzialmente riferito alla voce Honky_tonk della versione anglosassone di Wikipedia

"Honky Tonk Man", film diretto e interpretato da Clint Eastwood (1982)


Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]