Hockey Club Feltreghiaccio

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Hockey Club Feltreghiaccio Junior
Hockey su ghiaccio Ice hockey pictogram.svg
Picchi
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Casa
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Trasferta
Colori sociali Rosso, Bianco e Nero
Dati societari
Città Feltre
Paese Italia Italia
Confederazione IIHF
Federazione FISG
Campionato Serie B
Fondazione ?
Scioglimento 1999
Rifondazione 1999
Presidente Silvano Cossalter
Allenatore Matteo Giopp
Impianto di gioco Palaghiaccio Feltre
(2.500 posti)
Sito web www.feltreghiaccio.it
Palmarès
Si invita a seguire lo schema del Progetto Hockey su ghiaccio

L'Hockey Club Feltreghiaccio Junior è una squadra di hockey su ghiaccio di Feltre. L'attuale società, l'Hockey Club Feltreghiaccio Junior, nasce nel 1999 dalle ceneri del disciolto H.C. Feltreghiaccio.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Anni '90[modifica | modifica wikitesto]

Nella stagione 1996/97 il Feltre disputa il suo primo campionato di serie A. In questa stagione la squadra conclude al settimo posto la Prima Fase e giungerà poi al quinto posto nel Girone A, risultato che esclude i feltrini dai playoff. La successiva stagione 1997/98 il Feltreghiaccio si piazza al dodicesimo posto nella prima fase del campionato, posizione che confermerà poi anche nella Seconda Fase. Il Feltreghiaccio viene quindi escluso dai play-off (dove si qualificano le prime otto squadre in classifica) e disputa il Relegation Round. Termina il Relegation Round all' undicesimo posto che permette la salvezza alla squadra feltrina. Sebbene la società ha ottenuto la salvezza nella stagione 1998/99, non si iscrive alla Serie A1, disputando la Serie A2. Il Feltreghiaccio arriva ottavo e ultimo nella Regular Season e poi 4 nel Gruppo B che decreta l'esclusione dai Play-off promozione. Al termine della stagione l'Hockey Club Feltreghiaccio si scioglie per poi essere rifondato col nome di Hockey Club Feltreghiaccio Junior. Nella stagione 1999/00 la nuova società non iscrive nessuna squadra ai campionati maggiori.

Anni 2000[modifica | modifica wikitesto]

Nella stagione 2004/05, il Feltreghiaccio torna a disputare un campionato senior, dopo la rifondazione del 1999. Disputa la Serie C Under 26, terzo livello del Campionato Italiano che prevede di utilizzare solamente giocatori di età inferiore ai 26 anni. La squadra riesce a qualificarsi per i play-off, poi vinti dall'Hc Amatori Agordino. Nel campionato successivo i feltrini disputano ancora la Serie C Under 26, da questa stagione divisa in Girone A e Girone B. Nel Girone B il Feltre si qualifica ai play-off e arriva in finale, dove viene sconfitto dalla seconda squadra dei Milano Vipers. Nella stagione 2006/07 I Picchi si piazzano al secondo posto del Girone B della Serie C Under 26. Nei play-off, però, la squadra non si ripete e viene eliminata già ai quarti di finale dal Val Venosta.

Anche nel campionato 2007/08 il Feltreghiaccio disputa la Serie C Under 26 Girone B. La formula della Serie C prevedeva che al termine dei gironi di qualificazione (andata e ritorno), le prime quattro squadre di entrambi i gironi venivano ammesse al Gruppo 1, le restanti al Gruppo 2. Dopo i gironi le prime 4 classificate nel Gruppo 1 si giocavano nei play-off il titolo di campione della serie C U26, le prime due del Gruppo 2 la Coppa del Presidente. I "Picchi" concludono il Girone B al quinto posto ed è quindi costretto a disputare il Gruppo 2. La squadra si qualifica, quindi, per la Coppa del Presidente con il primo posto nel Gruppo 2. Nella gara singola che assegna questo trofeo, contro il Fiemme, l'HC Feltreghiaccio perde 4-2 e la Coppa del Presidente.

Durante la stagione 2008/09 nella Serie C Under 26 (da quest'anno divisa in un unico girone) i feltrini centrano l'accesso ai play-off con il sesto posto in regular season. Il post-season, per la squadra, si ferma però, già ai quarti, con il Pergine che va alle semifinali vincendo le prime due gare della serie play-off.

La Stagione 2009/10 vede il Feltreghiaccio disputare ancora la Serie C Under 26. Durante questa stagione il Feltreghiaccio si qualifica ai play-off con l'ottavo e ultimo posto. Nei quarti di finale viene sconfitto dal EV Bozen 84, poi vincitori del campionato di Serie C Under 26.

Anni 2010[modifica | modifica wikitesto]

Nei tre campionati successivi (Stagione 2010/11, Stagione 2011/12, Stagione 2012/13) il Feltreghiaccio disputa sempre la Serie C, piazzandosi sempre in nona posizione durante la stagione regolare, che decreta la non qualificazione per i play-off di queste stagioni.[1].

Nella stagione 2013/14 la squadra disputa la Serie B, la precedente Serie C, terzo livello del campionato italiano. Il Feltreghiaccio vince 6 partite della stagione regolare si piazza al decimo posto, non riuscendo a qualificarsi per i play-off per soli due punti di distanza dall'ottavo posto del Val Venosta.

Nella stagione 2014/15 il Feltreghiaccio disputa ancora il campionato di serie B, diventato il secondo livello del campionato italiano. Durante la stagione regolare, la squadra ottiene vittorie con il Chiavenna[2] e il Valpusteria U20. Nonostante ciò, i feltrini vengono esclusi matematicamente dai play-off alla 19ª giornata della stagione regolare[3].

Sezione femminile[modifica | modifica wikitesto]

Dalla stagione 2012/13 il Feltreghiaccio ha schierato anche una squadra nel massimo campionato femminile. L'HC Agordo, partecipante al campionato di serie A e dieci volte vincitore dello scudetto, si ritrovò senza stadio e si appoggiò all'HC Feltreghiaccio. Nella prima stagione (chiusa al terzo posto) rimase la denominazione originaria[4], nella successiva stagione 2013/14 la squadra assunse invece il nome di Feltreghiaccio.[5]

Per motivi economici la squadra non fu iscritta alla stagione 2014/15, e le giocatrici furono assorbite dalla neonata sezione femminile dell'Alleghe Hockey Club[6]

Palaghiaccio[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Palaghiaccio Feltre.

Il Feltreghiaccio gioca le proprie partite casalinghe presso lo stadio del ghiaccio di Feltre, noto anche col nome "Drio Le Rive", dalla capacità di 2.500 persone. La struttura interna comprende una biglietteria, il noleggio pattini, degli spogliatoi con docce e servizi igienici, una infermeria, una sala riunioni, una segreteria, un ristoro con bar e chiosco. Il Palaghiaccio è di proprietà del Comune di Feltre, ma è gestito dalla Feltreghiaccio Cooperativa.[7]

Farm Team[modifica | modifica wikitesto]

Il Feltreghiaccio durante la Stagione 2009/10 ha stretto un accordo di farm-team con l'Asiago[8]. Questo accordo è terminato alla fine di quel campionato.

Roster 2014/2015[modifica | modifica wikitesto]

# Naz. Giocatore Data di Nascita Luogo di Nascita Altezza (cm) Peso (kg) Ruolo
25 Italia Stefano Viale 27/12/1987 Feltre 187 83 Portiere
33 Italia Riccardo Pignatti 13/01/1995 Cittadella 180 82 Portiere
19 Italia Andrea Gorza 16/01/1989 Feltre 179 85 Difensore
91 Italia Riccardo Boschet 14/07/1991 Feltre 175 75 Difensore
89 Italia Alberto Ognibeni 08/07/1989 Cavalese 181 84 Difensore
4 Italia Simone Zallot 21/04/1995 Feltre 180 85 Difensore
13 Italia Paolo Brondi 24/02/1996 Ceva 169 62 Difensore
18 Italia Filippo Bolzan 12/03/1996 Feltre 184 75 Difensore
2 Italia Nicola Facchin 12/05/1977 Feltre 183 77 Difensore
26 Italia Gabriele Merlin 04/05/1981 Belluno 170 70 Difensore
9 Italia Igor Gris 28/03/1988 Brunico 175 79 Centro
5 Italia Daniel Broch 28/04/1987 Feltre 184 79 Ala
8 Italia Marvin Merli 31/05/1989 Marostica 181 85 Ala
21 Italia Michele Giopp 13/10/1986 Feltre 165 76 Centro
15 Italia Mattia Bertoncin 12/02/1985 Feltre 178 86 Ala
46 Italia Giorgio Cavan 30/08/1980 Feltre 183 82 Ala
86 Italia Alessandro Canova 22/07/1986 Feltre 183 82 Centro
7 Italia Fabio Dal Magro 09/03/1985 Feltre 173 72 Ala
96 Italia Thomas Broch 27/07/1996 Feltre 172 70 Ala
3 Italia Simone Da Mutten 03/02/1994 Feltre 185 72 Ala
14 Italia Fabio Guerriero 05/05/1982 Feltre 181 84 Ala
82 Italia Alex De Paoli 04/01/1988 Feltre 183 83 Ala
22 Italia Luca Fantinel 27/12/1994 Feltre 183 79 Ala
10 Italia Tiziano Franceschini 23/10/1980 Agordo 177 174 Centro

Stranieri dell'Hockey Club Feltreghiaccio[modifica | modifica wikitesto]

# Nazionalità Giocatori
2 Canada Canada Joe Ferras, Angelo Libertucci
1 Russia Russia Andrei Zhukov
1 Rep. Ceca Rep. Ceca Radek Kampf
1 Finlandia Finlandia Marco Allevato

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Hockeytime.net, http://www.hockeytime.net/2013/02/25/serie-c-vince-la-neve/.
  2. ^ Marco Depaoli, Serie B, 17ª – Feltreghiaccio rinato, vittoria anche a Chiavenna. Varese non ce la fa contro l’EVB, Hockeytime.net, 12-01-2015.
  3. ^ Marco Depaoli, Serie B, 19ª – Bozen 84 sconfitto a Brunico. Il Val Venosta è ai play-off, Hockeytime.net, 26-01-2015.
  4. ^ Marco Depaoli, Agordo: nuovo nido a Feltre per le Pinguine, Hockeytime.net, 28-08-2012. URL consultato il 22-01-2013.
  5. ^ Qui femminile: campionato al via senza Milano Black Widows, su tuttohockey.com, 14-11-2013. URL consultato il 20-11-2013 (archiviato dall'url originale il 10 marzo 2014).
  6. ^ L'hockey rosa bellunese si sposta ad Alleghe, su hockeytime.net, 25-06-2014. URL consultato il 26-06-2014.
  7. ^ palaghiacciofeltre.it, http://www.palaghiacciofeltre.it/index.php/il-palaghiaccio.
  8. ^ Ufficiale: Feltreghiaccio sarà FARMTEAM dell'Asiago Hockey, su feltreghiaccio.it, 29 luglio 2009. URL consultato il 9 aprile 2010.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]