Ho sposato un fantasma

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Ho sposato un fantasma
Titolo originaleAll of Me
Lingua originaleInglese
Paese di produzioneStati Uniti d'America
Anno1984
Durata93 min
Rapporto1,85:1
Generecommedia
RegiaCarl Reiner
SceneggiaturaPhil Alden Robinson
Distribuzione (Italia)Universal Pictures
FotografiaRichard H. Kline
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Ho sposato un fantasma (All of Me) è un film del 1984 con Steve Martin.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

L'insoddisfatto 38enne avvocato Roger Cobb (Steve Martin) esce con la figlia del suo capo ed è anche un aspirante chitarrista jazz. Una miliardaria difficile ed eccentrica di nome Edwina Cutwater (Lily Tomlin),costretta a letto da quando era bambina, assume Roger per uno strano accordo.

Avendo scoperto che sta morendo, Edwina ha ottenuto l'aiuto di un bizzarro mistico, Prahka Lasa (Richard Libertini), che ha scoperto il segreto per il trasferimento dell’anima in un altro corpo.

In base ad un accordo stretto con Terry Hoskins (Victoria Tennant), una bellissima giovane donna, Edwina intende trasferire la propria anima nel corpo di Terry in modo da poter finalmente provare giovinezza e salute. Il ruolo di Roger sarà cambiare il testamento di Edwina in modo che Terry, il suo futuro sé, sia l'unico beneficiario delle ultime volontà di Edwina. Roger, ovviamente, crede che l'intero piano sia soltanto un cumulo di sciocchezze.

Edwina muore nello studio legale: il trasferimento dell'anima funziona, ma il vaso che ospita temporaneamente la sua anima cade fuori dalla finestra e colpisce Roger, che si trova così ad "ospitare" nel suo corpo l'anima di Edwina. Edwina ha il controllo sul lato destro del suo corpo e lui il sinistro. Lei gli fa perdere la sua fidanzata e il suo lavoro. Oltre ad essere in grado di ascoltare i suoi pensieri, Roger parla all'immagine di Edwina che appare negli specchi e in altre superfici riflettenti.

A poco a poco nasce tra di loro un sentimento, ma entrambi ovviamente vogliono che Edwina esca dal suo corpo. Terry, nel frattempo, resta scioccata nell'apprendere che il trasferimento dell'anima funziona davvero, dato che aveva acconsentito all’accordo solo per ottenere la fortuna di Edwina. Terry cerca di impedire a Roger di raggiungere il sant'uomo, e quando Roger vanifica i suoi sforzi, si rifiuta di collaborare.

Roger, Prahka e l'amico cieco di Roger, Tyrone Wattell (Jason Bernard) si intrufolano nella camera da letto di Terry, ma lei li sta aspettando con una pistola carica, per uccidere Roger e farlo passare come l’omicidio di un intruso, ma Roger riesce a prendere il sopravvento. Piuttosto che andare in prigione per tutta la vita per violazione della condizionale, Terry accetta di far trasferire la propria anima nel corpo del suo cavallo preferito e lasciare che Edwina si trasferisca nel suo corpo come inizialmente previsto.

La scena finale mostra Roger e Edwina (che ora possiede il corpo di Terry) che ballano insieme.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema