Harlem Gospel Choir

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Harlem Gospel Choir
ArtFund Promo Photo Credit Yvonnetnt.jpg
L'Harlem Gospel Choir nel 2019
Paese d'origineStati Uniti Stati Uniti
GenereGospel
Christian hip hop
Rhythm and blues
Periodo di attività musicale1986 – in attività
Sito ufficiale

L'Harlem Gospel Choir è un coro di musica gospel statunitense di oltre 40 elementi fondato nel 1986 nel quartiere di Harlem, New York.

Il coro è stato fondato ed è diretto da Allen Bailey, in occasione del compleanno dell'attivista, politico e pastore protestante Martin Luther King.[1] Nel 2022 alcuni membri del coro hanno partecipato al Festival di Sanremo con il brano Domenica, in collaborazione con Achille Lauro.[2][3]

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

L'Harlem Gospel Choir ha ad oggi un ensemble di oltre 40 coristi, di età compresa tra i 21 e 51 anni, tra soprani, contralti, tenori e baritoni.[4]

L'Harlem Gospel Choir è annualmente in tournée mondiale, è stato il primo coro gospel statunitense ad esibirsi in Australia, Nuova Zelanda, Cina, Russia, Polonia, Lituania, Lettonia, Estonia, Repubblica Ceca, Serbia, Slovenia, Slovacchia, Samoa, Thailandia, Birmania e Marocco.[5] A causa della forte richiesta di tournée internazionali, il coro ha formato due compagnie di tournée internazionali per viaggiare in Europa ogni inverno e mantiene una compagnia fissa con sede a New York tutto l'anno.

Collaborazioni internazionali[modifica | modifica wikitesto]

Il coro ha collaborato con Andre Rieu, Achille Lauro, Ben Harper, Bono, Diana Ross, Elton John, Keith Richards, Pharrell Williams, Gorillaz, The Chieftains, Whoopi Goldberg, Harry Belafonte, Danny Glover, Jimmy Cliff, Lyle Lovett, Lisa Marie Presley, Jessica Simpson, Josh Groban, Trace Adkins, American Authors, Nile Rodgers, Judy Collins e Volbeat.[6]

Filantropia[modifica | modifica wikitesto]

Il coro collabora annualmente con la Onlus Operation Smile, donando tutti i proventi dei concerti per la vendita dei braccialetti in beneficenza per la nobile causa.[4]

Programmi televisivi[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) ljazzn, Sachal Jazz Ensemble from Lahore QEH 17 April, su London Jazz News, 2 marzo 2012. URL consultato il 2 febbraio 2022.
  2. ^ Harlem Gospel Choir, chi è il coro che canta con Achille Lauro | 40 voci ad accompagnare il cantante romano, su IlSussidiario.net, 1º febbraio 2022. URL consultato il 2 febbraio 2022.
  3. ^ Sanremo 2022: inizia Achille Lauro e Harlem Gospel Choir, su RaiNews. URL consultato il 2 febbraio 2022.
  4. ^ a b La storia dell’Harlem Gospel Choir, il coro a Sanremo 2022 con Achille Lauro, su Spettacolo Fanpage. URL consultato il 2 febbraio 2022.
  5. ^ Alberto Graziola, Harlem Gospel Choir, Sanremo, chi sono, componenti, su Soundsblog, 1º febbraio 2022. URL consultato il 2 febbraio 2022.
  6. ^ (EN) Harlem Gospel Choir – Performing contemporary gospel with a touch of jazz and blues, The World Famous Harlem Gospel Choir is synonymous with power vocals, glorious sound and infectious energy., su Harlem Gospel Choir. URL consultato il 2 febbraio 2022.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN265525287 · LCCN (ENno2010017904 · WorldCat Identities (ENlccn-no2010017904
  Portale Musica corale: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica corale