Gruppo Armando Testa

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Gruppo Armando Testa
Logo
Stato Italia Italia
Fondazione 1956 a Torino
Fondata da Armando Testa
Sede principale Torino
Settore Pubblicità
Sito web

Il Gruppo Armando Testa è la più grande agenzia pubblicitaria italiana per fatturato e attività.[1] Possiede tre sedi in Italia (Torino, Milano e Roma) e cinque sedi in Europa (Bruxelles, Francoforte sul Meno, Londra, Madrid e Parigi). Possiede inoltre collegamenti operativi con agenzie creative indipendenti di Stati Uniti, Canada, America del Sud, Europa dell'Est ed Estremo Oriente. È particolarmente attiva nel campo della comunicazione organizzativa. Tra i principali clienti storici annovera Lavazza, Lines, A.C.R.A.F., Esselunga, Nestlé, Sammontana, Lancia.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Armando Testa fonda l'omonima "Agenzia" nel 1956 a Torino. Negli anni di Carosello vengono creati personaggi come Caballero e Carmencita per Lavazza, Papalla per Philco e l'ippopotamo Pippo per Lines.

Gli anni ‘70 e ‘80[modifica | modifica wikitesto]

Arriva negli anni '70 il primo Leone di Cannes [2] per la campagna Sole Bianco. Le campagne create dal gruppo sono tutte ispirate dal fondatore Armando, che cerca sempre la sintesi visiva, la sorpresa spettacolare. Con gli anni '80 il gruppo vede un'ulteriore crescita, che coincide con campagne commissionate da BMW, ENI e Mulino Bianco. Viene fondato Media Italia, il primo centro media indipendente nazionale. Il gruppo viene anche avviato al mercato internazionale, con l'apertura di una sede a New York, ma seguita a breve dalla scelta di concentrarsi esclusivamente sul mercato europeo, più vicino ai clienti dell'agenzia.

Gli anni di Marco Testa[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1992 muore il fondatore e il figlio Marco Testa sale alla guida del gruppo. Con lui arrivano il Leone d'Oro al Festival Internazionale della Creatività Leoni di Cannes per Telecom[2], il successo della saga Tim e della campagna Paradiso, le affissioni Esselunga, il Pugno Pirelli, No Martini No Party, Lancia e altre importanti campagne pubblicitarie. Sotto la sua guida, l'Agenzia è al primo posto nelle classifiche di Assocomunicazione per ben 13 anni consecutivi[1]. Con l'avvento del web e della telefonia mobile l'azienda cambia impianto e processo di lavoro, trovando spazio per le nuove figure professionali legate alla comunicazione digitale e social. In tal senso si colloca la partnership tecnologica col Gruppo Reply, società di consulenza, System Integration, Application Management e Business Process Outsourcing quotata al segmento STAR di Borsa Italiana . Comunicazione classica e digitale, graphic design, produzione audiovisiva, diventano così le nuove frontiere di uno stile e di un pensiero creativo nato più di cinquant'anni fa: la conferma arriva nel 2009, con il Leone d'Oro a Cannes[2] vinto per Baci Perugina [3] sotto la direzione creativa di Marco Faccio, nei mixed media, categoria simbolo della modernità al Festival Internazionale di Cannes.

Le consociate[modifica | modifica wikitesto]

Media Italia[modifica | modifica wikitesto]

Media Italia, fondata nel 1982, è il primo centro media italiano. Si occupa dell'analisi strategica, della pianificazione e dell'acquisto di spazi pubblicitari su tutti i mezzi (tv, stampa, affissioni, web, etc.); gestisce e controlla la pianificazione del budget pubblicitario e ne controlla i relativi risultati. Integra nel suo staff una unità operativa interamente dedicata ai new media.

Bitmama[modifica | modifica wikitesto]

Nata dalla fusione tra Aware e Testawebedv, rispettivamente società appartenenti al Gruppo Reply e al Gruppo Armando Testa, Bitmama si rivolge al mercato della marca con un bagaglio di competenze in termini di creatività digitale ed alta tecnologia. Bitmama è diretto da un team di professionisti che provengono da pubblicità tradizionale(tv, stampa, etc.), comunicazione digitale (web), strategia della relazione e tecnologia applicata per web, telefonia mobile, digital P.O.S.

Little Bull[modifica | modifica wikitesto]

Little Bull, nata a Torino ma presente anche a Roma, dal 2003 in società con Marco Guidone è la casa di produzioni audiovisive dell'Armando Testa; si occupa in particolare della realizzazione di spot pubblicitari.

InTesta[modifica | modifica wikitesto]

InTesta, agenzia di corporate identity appartenente al Gruppo Armando Testa, è specializzata nel graphic design e nel copywriting dedicato al Below the line. Creata nel 1989, sviluppa progetti di comunicazione integrata per le aziende e i loro prodotti.

Full Brand[modifica | modifica wikitesto]

Fullbrand nasce nel 2013 come spin-off della Little Bull del gruppo Armando Testa e si propone come società di comunicazione alternativa alla tradizionale Above the line.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Classifica Assocomunicazione, assocomunicazione.it. URL consultato il 28 settembre 2012. Dati strutturali 2003-2008 (in formato PDF)
  2. ^ a b c (EN) Advertising Age - AdAge Encyclopedia, adage.com. URL consultato il 23 ottobre 2012.
  3. ^ Baci Perugina - Storia, baciperugina.it. URL consultato il 6 novembre 2012.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Aziende Portale Aziende: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di aziende