Grand Prix (programma televisivo)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Grand Prix
Altri titoliGrand Prix - Fuori giri
PaeseItalia
Anno1978 – in produzione
Generesportivo, motoristico

Regia: Andrea Miglio

Gabriele Villani
Durata30 min
Crediti
ConduttoreAndrea De Adamich
(Grand Prix)
Ronny Mengo
(Grand Prix - Fuori giri)
Alberto Porta
(Grand Prix - Fuori giri Superbike)
MusicheAugusto Martelli (sigla)
Rete televisivaQuinta Rete (1978-1982)
Italia 1 (dal 1982)
Italia 2 (2015)

Grand Prix è uno storico programma televisivo sportivo italiano di Mediaset dedicato all'automobilismo e al motociclismo.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il programma nasce nel 1978 sulla tv laziale Quinta Rete, dalle cui ceneri (insieme a quelle di Antenna Nord) nacque Italia 1. Fin dalla sua prima puntata viene affidato ad Andrea De Adamich, giornalista ed ex pilota automobilistico ed a Patrizio Cantù. Grand Prix, curato dalla redazione di Sport Mediaset, tratta prevalentemente Formula 1 e il Motomondiale, ma anche rally e motocross. C'è spazio inoltre anche per le competizioni minori e altri fatti inerenti al mondo dei motori.

Tra i collaboratori Luca Budel, Guido Meda, Ronny Mengo, Claudia Peroni, Alberto Porta e Giorgio Terruzzi. L'ex pilota motociclistico Nico Cereghini, oltre a collaborare nella realizzazione dei servizi, cura una rubrica dedicata alla prova su strada delle ultime novità nel mondo delle motociclette.

Dalla stagione televisiva 2013, il programma non va più in onda nel suo formato tradizionale, andando in onda solo nei week-end dell'anno dedicati al Motomondiale e alla Superbike. Nel 2015 è tornato nella sua versione tradizionale in seconda serata su Italia 2, solo nei fine settimana della Superbike, appuntamento durato solo per poco tempo.

La sigla del programma, Round D Minor, è composta da Augusto Martelli.

Grand Prix - Fuori giri[modifica | modifica wikitesto]

Dal 2002 al 2013, anno in cui Mediaset ha detenuto i diritti TV del Motomondiale, e dallo stesso 2013, quando vengono acquisiti i diritti TV della Superbike, Grand Prix ha due appendici in Grand Prix - Fuori giri e Grand Prix - Fuori giri Superbike, programmi itineranti trasmessi dai paddock dei principali circuiti, che analizzano e commentano a caldo i risultati del weekend motociclistico.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]