Claudia Peroni

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Claudia Peroni (Trento, 19 giugno 1957) è una giornalista e conduttrice televisiva italiana, nonché ex pilota di rally. Lavora presso l'emittente Mediaset come giornalista sportiva, dove si occupa di motori.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Inizia la sua esperienza televisiva come giornalista nel 1982, nella redazione di Grand Prix, lavorando per la Formula 1 e il Rally; tale collaborazione proseguirà nel corso di tutta la sua carriera, affiancandosi ad altre attività.

Nel 1989 conduce il suo primo programma Cadillac, su Rete 4. Dal 1991 al 1996, periodo in cui Mediaset trasmette le gare di Formula 1, diventa l'inviata dai box; ruolo che continuerà a mantenere successivamente sulle reti Telepiù.

Tra gli anni ottanta e novanta, prende il via ad alcuni rally del campionato italiano e del campionato europeo[1], trasferendo tali esperienze in programmi quali Speciale Rally e Rally & Racing, di cui è sia conduttrice che autrice.

Dal 2002, quando Mediaset acquisisce i diritti sul motomondiale, presenta diverse rubriche di approfondimento sul tema. Ha collaborato con diverse radio, quali RDS, RTL 102.5 e Radio Italia e con riviste a diffusione nazionale.

Nel 2011 ha pubblicato il libro La Formula 1 dietro le quinte. La donna dai box.

In seguito ha continuato ad occuparsi di motori per la redazione di Sport Mediaset. Dal 24 gennaio 2016 commenta insieme a Andrea Nicoli le gare del campionato WRC sui canali della pay-tv del digitale terrestre Mediaset Premium[2]. Da dicembre 2017 conduce il programma di approfondimento Fuorigiri per la stagione 2017-2018 di Formula E trasmessa su Italia 1.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Cláudia Peroni, ewrc-results.com. URL consultato il 3 maggio 2013.
  2. ^ Il Mondiale di Rally in esclusiva su Premium Sport, su sportmediaset.mediaset.it, 21 gennaio 2016. URL consultato il 13 febbraio 2020.

Opere[modifica | modifica wikitesto]

  • Claudia Peroni, La Formula 1 dietro le quinte. La donna dai box, Vallardi, 2011, ISBN 9788895684413.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]