Godefroy Brossais-Saint-Marc

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Godefroy Brossais-Saint-Marc
cardinale di Santa Romana Chiesa
Piré-sur-Seiche (35) Église Vitrail 02.jpg
Armes de Godefroy Brossay-Saint-Marc.svg
In omnibus caritas
 
Incarichi ricoperti
 
Nato5 febbraio 1803, Rennes
Ordinato presbitero2 aprile 1831
Nominato vescovo12 luglio 1841 da papa Gregorio XVI
Consacrato vescovo10 agosto 1841 dal vescovo Claude-Louis de Lesquen
Elevato arcivescovo3 gennaio 1859 da papa Pio IX
Creato cardinale17 settembre 1875 da papa Pio IX
Deceduto26 febbraio 1878, Rennes
 

Godefroy Brossais-Saint-Marc, o Brossay o anche Brossay (Rennes, 5 febbraio 1803Rennes, 26 febbraio 1878), è stato un cardinale e arcivescovo cattolico francese.

Era figlio di Godefroy Brossais-Saint-Marc e di Aimie Couarde.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nacque in una rispettabile famiglia borghese e compì i suoi studi prima a Rennes e poi nel seminario di Saint-Sulpice a Parigi.

I 2 aprile 1831 fu ordinato sacerdote.

Il 12 luglio 1841 divenne vescovo di Rennes e il 3 gennaio 1859 divenne arcivescovo, essendo diventata arcidiocesi la diocesi da lui guidata.

Papa Pio IX lo elevò al rango di cardinale nel concistoro del 17 settembre 1875, con il titolo di Cardinale presbitero di Santa Maria della Vittoria.

Fu impossibilitato a partecipare al conclave del 1878 che elesse papa Leone XIII per motivi di salute.

Morì il 26 febbraio 1878 all'età di 75 anni.

Genealogia episcopale[modifica | modifica wikitesto]

Successione apostolica[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN5072688 · ISNI (EN0000 0000 6145 1316 · GND (DE1021197955 · BNF (FRcb13186390g (data)