Giuseppe Tamburrano

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Giuseppe Tamburrano (San Giovanni Rotondo, 10 agosto 1929Roma, 21 giugno 2017) è stato uno storico, giornalista e politico italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Proveniente da una famiglia di idee socialiste (era il figlio del senatore socialista Luigi Tamburrano), fu consigliere parlamentare del Senato fino al 1973. È stato consigliere politico di Pietro Nenni durante i governi di centro-sinistra.

Dirigente del Partito Socialista Italiano, fu membro nel 1966 del Comitato centrale e nel 1981 della direzione nazionale, nonché responsabile culturale del PSI[1].

Ha insegnato "Storia dei partiti politici" all'Università degli studi di Catania.

Ha ricoperto la carica di Presidente della Fondazione Pietro Nenni dal 1985 fino a marzo del 2015.

Tamburrano ha collaborato con numerosi quotidiani, tra cui Il Messaggero, La Repubblica, Il Corriere della Sera, Avanti! e l'Unità ed è autore di numerosi saggi di storia e di politologia.

Nel 2016 ha pubblicato un saggio politico dal titolo "La sinistra italiana 1892-1992" edito da Bibliotheka Edizioni nel quale viene raccontata, per l'appunto, la storia della Sinistra italiana e del socialismo.

Libri pubblicati[modifica | modifica wikitesto]

Questo l'elenco dei principali titoli pubblicati da Giuseppe Tamburrano:

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ In tale veste, "dopo gli anni di progettazione della “modernizzazione del sistema”" di Claudio Martelli, volle recuperare "elementi di una cultura popolare italiana, di una antropologia della comunità sociale in mutamento, in un certo senso minacciati dal nuovo, in particolare dalla commistione tra business e tecnologia": Stefano Rolando, L’apologeta del socialismo, Mondoperaio, n. 7-8/2017, p. 102.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN40585851 · ISNI (EN0000 0001 2129 4085 · SBN IT\ICCU\CFIV\000493 · LCCN (ENn79054855 · GND (DE134186699 · BNF (FRcb12019286x (data)