Giuseppe Reale

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Giuseppe Reale
Giuseppe Reale.jpg

Deputato della Repubblica Italiana
Legislature III, IV, V, VI
Gruppo
parlamentare
Democratico Cristiano
Collegio Catanzaro
Incarichi parlamentari
  • Membro della VIII Commissione (Istruzione e Belle Arti)
  • Membro della X Commissione (Trasporti)
Sito istituzionale

Sindaco di Reggio Calabria
Durata mandato 17 marzo 1993 –
18 novembre 1993
Capo di Stato Oscar Luigi Scalfaro
Primo ministro Giuliano Amato
Carlo Azeglio Ciampi
Predecessore Francesco Gangemi
Successore Italo Falcomatà
Gruppo
parlamentare
Democrazia Cristiana

Dati generali
Prefisso onorifico Onorevole
Partito politico Democrazia Cristiana
Titolo di studio Laurea in lettere
Professione Insegnante

Giuseppe Reale (Maratea, 12 giugno 1918Reggio Calabria, 16 maggio 2010) è stato un politico italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Intellettuale prestato alla politica, militò per anni nella Democrazia Cristiana. Impegnato nel mondo cattolico, vicino al vescovo Ferro, venne eletto deputato nelle file della Democrazia Cristiana nel 1958 e venne riconfermato fino alla VI Legislatura.

Si impegnò per la creazione dell'Accademia di Belle Arti, per la trasformazione ed il potenziamento dell'aeroporto di Reggio (prima solo militare e poi anche civile), per l'Università. Si ricorda un suo sciopero della fame per protestare in occasione dell'assegnazione del capoluogo a Catanzaro.

Fu sindaco di Reggio Calabria per soli sei mesi nel 1993, nel turbolento periodo politico che seguì all'arresto e alle rivelazioni di Agatino Licandro.

Europeista convinto, pubblicò la rivista Parallelo 38 della omonima casa editrice per i tipi della Officina Grafica di Villa San Giovanni.

È stato fondatore, rettore, e presidente onorario dell'Università per stranieri "Dante Alighieri" di Reggio Calabria.

È stato cofondatore della sezione di Reggio Calabria del Centrum Latinitatis Europae.

Giuseppe Reale è morto il 16 maggio 2010 all'età di 92 anni[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Morte Giuseppe Reale, camera ardente al comune di Reggio, in Il Quotidiano della Calabria, 17 maggio 2010. URL consultato il 18 maggio 2010.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Giuseppe Reale, Reggio in fiamme, Reggio Calabria, Edizioni Parallelo 38, 1970.
  • Giuseppe Reale, Sharo Gambino, La mafia in Calabria, Reggio Calabria, Edizioni Parallelo 38, 1971.
  • Giuseppe Reale, Domenico Lentini: Santo Di Paese, Reggio Calabria, Edizioni Parallelo 38, 1977.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]


Predecessore Sindaco di Reggio Calabria Successore Reggio Calabria Stemma.png
Francesco Gangemi 17 marzo 1993 - 18 novembre 1993 Italo Falcomatà