Giuseppe Nodari

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Ritratto di Giuseppe Nodari

Giuseppe Nodari (Castiglione delle Stiviere, 21 gennaio 1841Castiglione delle Stiviere, 23 marzo 1898) è stato un patriota, pittore e medico italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1859 partecipò alla battaglia di Solferino come volontario tra le truppe francesi; si arruolò poi tra i Cacciatori delle Alpi e tra le guide di Garibaldi.

Imbarcatosi sul Lombardo tra i Mille, fece rapidamente carriera durante la spedizione dei Mille: caporale a Marsala, sergente a Palermo e sottotenente a Messina. Inoltre ritrasse ad acquarello diversi avvenimenti della spedizione. Durante la battaglia del Volturno salvò la vita a Garibaldi.[1]

Fu allontanato dal Regio esercito e si laureò poi in medicina a Padova.

Nel 2011 in occasione delle celebrazioni del 150º anniversario dell'unità d'Italia è stata organizzata una mostra dei suoi acquerelli.[2]

Galleria d'immagini[modifica | modifica wikitesto]

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Medaglia commemorativa dei Mille di Marsala - nastrino per uniforme ordinaria Medaglia commemorativa dei Mille di Marsala
«Ai prodi cui fu duce Garibaldi»
— Palermo, 21 giugno 1860

Note[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • L'avventura dei Mille. La spedizione di Garibaldi attraverso i disegni ritrovati di Giuseppe Nodari, a cura di P. Daverio, con prefazione di F. Della Peruta e testi di R. Guerri, Rizzoli, 2011.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN169719544 · ISNI (EN0000 0001 1883 9654