Giuseppe Mendicino

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Giuseppe Mendicino

Giuseppe Mendicino (Arezzo, 27 agosto 1960) è uno scrittore italiano, conosciuto principalmente per i suoi lavori sullo scrittore Mario Rigoni Stern.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Dal 2005 è socio accademico del GISM (Gruppo italiano scrittori di montagna).

Nel 2006 ha curato per Meridiani Montagne la raccolta di scritti inediti di Mario Rigoni Stern Dentro la memoria. Scritti dall'Altipiano (ed. Domus, 2007), scelti insieme all'autore, e nel 2014 il libro di Pierantonio Gios Lettere dal fronte. La corrispondenza di Mario Rigoni Stern e di altri ragazzi dell'altipiano (Tipografia moderna, 2014). Per la casa editrice milanese Henry Beyle di Vincenzo Campo ha curato la pubblicazione di alcuni testi di Mario Rigoni Stern: Can de toso, mi fai morire (2013) e Il cardo di Tolstoj e altre prose letterarie (2014).

È stato coautore di: Il dialogo segreto. Le Dolomiti di Dino Buzzati (2012) e Rolly Marchi. Cuore trentino (2013) entrambi editi da Nuovi sentieri e ha curato, per Meridiani Montagne, l'edizione monografica di Meridiani (mensile), la raccolta di testi di Massimo Mila Montagnes valdôtaines (ed. Domus, 2008).

Nel 2013 ha curato per la casa editrice Einaudi Il coraggio di dire no. Conversazioni e interviste 1963-2007, una raccolta di quarant'anni di interviste a Mario Rigoni Stern, che tratteggiano non soltanto la sua opera e le riflessioni sulla scrittura, ma anche la sua altissima coscienza morale e civile.

Collabora con le riviste Meridiani Montagne, Montagne 360, Doppiozero[1] (on line, diretta da Marco Belpoliti), Montagna, Le Dolomiti Bellunesi e su riviste giuridiche correlate al lavoro di segretario comunale.

Nel 2016, per la casa editrice Priuli & Verlucca, ha pubblicato la biografia ufficiale dello scrittore Rigoni Stern dal titolo Mario Rigoni Stern. Vita, guerre. libri e ha redatto, per l'Istituto dell'Enciclopedia Italiana Treccani, la voce Mario Rigoni Stern[2] del Dizionario Biografico degli Italiani.

Nel 2016 ha ricevuto il Premio speciale della giuria al Premio letterario Leggimontagna, in Carnia.[3] Nel 2017, sempre a Leggimontagna, ha ricevuto il Premio secondo classificato per il miglior racconto inedito.[4]

Nel 2018 per la casa editrice Priuli & Verlucca, ha pubblicato Portfolio Alpino. Orizzonti di vita, letteratura, arte e libertà, dove racconta alcuni momenti significativi di uomini e donne esemplari, di ieri e di oggi, accomunati da passione per la montagna e amore per la libertà. Nello stesso anno sempre per la casa editrice Priuli & Verlucca, compare in veste di coautore in Mario Rigoni Stern. Un uomo tante storie nessun confine[5].

Dal 2018 è segretario comunale nei comuni di Treviglio e Casatenovo[6][7].

Nel 2019, per la casa editrice Priuli & Verlucca, ha pubblicato Nuto Revelli. Vita, guerre, libri, biografia dell'alpino, comandante partigiano di Giustizia e Libertà e scrittore, Nuto Revelli.

Dal 2020 è membro del Centro Operativo Editoriale del CAI.[8]

Nel 2021 ha curato per la Hoepli Giovanni Cenacchi. Dolomiti cuore d'Europa. Guida letteraria per escursionisti fuorirotta, una raccolta di testi editi e inediti dell'alpinista, esploratore e scrittore Giovanni Cenacchi. Nell'estate dello stesso anno il libro ha vinto il Premio della montagna Cortina d'Ampezzo.

Nel 2021, per la casa editrice Laterza, ha pubblicato Mario Rigoni Stern. Un ritratto.

Dal 2021 fa parte del Comitato per il centenario di Mario Rigoni Stern[9] e della giuria del Premio Mario Rigoni Stern[10].

Opere[modifica | modifica wikitesto]

Recensioni[modifica | modifica wikitesto]

  • Alberto Sinigaglia, Rigoni Stern, dalla guerra all'altipiano, La Stampa, 1 giugno 2016[11].
  • Mauro Corona, il 19 giugno 2016 nella trasmissione di libri Il Sabbatico, Rai News[12].
  • Cesare De Michelis, I boschi di Asiago e la memoria. Rigoni Stern: vita, guerre e libri, Corriere della sera, 3 luglio 2016[13].
  • Eraldo Affinati, Il Sergente ci parla ancora, Famiglia cristiana, nº 35 del 2016
  • Sergio Frigo, Nell'amore per la montagna le vite di grandi uomini, Il Mattino di Padova, 2 giugno 2018[14].
  • Mario Baudino, Un viaggiatore dalla parte dei "vinti", La Stampa, 19 luglio 2019

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Giuseppe Mendicino, su doppiozero.com. URL consultato il 20 dicembre 2020.
  2. ^ RIGONI STERN, Mario, in Dizionario biografico degli italiani, vol. 87, Istituto dell'Enciclopedia Italiana, 2016.
  3. ^ Opere premiate 2016 – Premio letterario – Premio Leggimontagna, su leggimontagna.it. URL consultato il 20 dicembre 2020 (archiviato il 20 dicembre 2020; seconda copia archiviata il 20 dicembre 2020).
  4. ^ Opere premiate 2017 – Premio letterario – Premio Leggimontagna, su leggimontagna.it. URL consultato il 20 dicembre 2020 (archiviato il 20 dicembre 2020; seconda copia archiviata il 20 dicembre 2020).
  5. ^ a cura di Anna Maria Cavallarin e Annalisa Scapin,"Mario Rigoni Stern. Un uomo tante storie nessun confine, Priuli & Verlucca, 2018, ISBN 9788880688587
  6. ^ Segretario comunale e scrittore, a Treviglio arriva Giuseppe Mendicino, su primatreviglio.it, 29 maggio 2018. URL consultato il 2 aprile 2019 (archiviato il 24 maggio 2020).
  7. ^ CONVENZIONE TRA I COMUNI DI TREVIGLIO (BG) CAPO CONVENZIONE E CASATENOVO (LC) PER IL SERVIZIO IN FORMA ASSOCIATA DELLA SEGRETERIA COMUNALE. (PDF), su comune.casatenovo.lc.it, p. 6. URL consultato il 24 maggio 2020 (archiviato il 24 maggio 2020; seconda copia archiviata il 24 maggio 2020).
  8. ^ Centro Operativo Editoriale, su cai.it. URL consultato il 24 maggio 2020 (archiviato il 24 maggio 2020; seconda copia archiviata il 24 maggio 2020).
  9. ^ Istituzione del Comitato nazionale per le celebrazioni del centenario della nascita di Mario Rigoni Stern (PDF), su media.beniculturali.it. URL consultato il 28 agosto 2021.
  10. ^ Premio Mario Rigoni Stern, ecco i dieci finalisti, su giornaleadige.it, 26 agosto 2021. URL consultato il 28 agosto 2021.
  11. ^ http://www.lastampa.it/2016/06/01/cultura/rigoni-stern-dalla-guerra-allaltipiano-una-vita-lontano-dai-riflettori-WgTcY0nMLiQ99Cn83rGPpM/pagina.html
  12. ^ http://www.rainews.it/dl/rainews/media/Sabbatico-Scrittori-di-strada-14c70577-0ab6-4d0b-bce8-75625b624c95.html
  13. ^ https://www.pressreader.com/italy/corriere-del-veneto-padova-e-rovigo/20160703/281535110306722.html
  14. ^ http://mattinopadova.gelocal.it/tempo-libero/2018/06/02/news/nell-amore-per-la-montagna-le-vite-di-grandi-uomini-1.16914430?ref=search.html

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN305925529 · ISNI (EN0000 0004 2484 9519 · LCCN (ENno2014052579 · GND (DE1045947105 · BNF (FRcb17063254k (data) · WorldCat Identities (ENlccn-no2014052579