Giuseppe Arcangeli

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Giuseppe Arcangeli (San Marcello Pistoiese, 1807Prato, 1855) è stato un letterato italiano.

Sacerdote, tradusse opere di Virgilio, Cicerone, Callimaco fino ad arrivare al contemporaneo François Ponsard. Durante i moti del 1848 fu attivo sulle riviste politiche con lo pseudonimo di Lorenzo Selva.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF: (EN244147501 · SBN: IT\ICCU\RAVV\075784 · BAV: ADV10014782
Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie