Girolamo Troppa

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Allegoria dell'Astronomia, che presenta significative somiglianze con l'Allegoria dell'astronomia sferica di Guido Cagnacci

Girolamo Troppa (Rocchette, 1636Roma, 1710) è stato un pittore italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Agar ed Ismaele nel deserto salvati dall'Angelo (Girolamo Troppa, XVII secolo, Palazzo Montani, Terni)

Girolamo Troppa è un pittore presente nella scena artistica romana, del reatino e dei Castelli Romani nel Seicento, con opere sparse per chiese e musei d'Italia. Un artista versatile, per un primo periodo seguace di Giovan Battista Gaulli, ma che successivamente sviluppò un suo modo caratteristico di dipingere personalizzando le varie componenti della pittura tardo-barocca romana. Pittore preferito del duca Federico Cesarini che gli commissionò numerose opere.

Opere[modifica | modifica wikitesto]

  • Terni, Palazzo Filerna-Perotti (ora Montani), Agar ed Ismaele nel deserto salvati dall'Angelo, affresco.
  • Roma, Collegio Romano, Volta di Santa Marta, due tondi laterali con storie della santa.
  • Roma, San Carlo al Corso, volte della navata destra, Giustizia, Pace, Legge e Verità.
  • Roma, Chiesa di Sant'Agata in Trastevere, affreschi della volta.
  • Lanuvio, Collegiata di Santa Maria Maggiore Assunzione della Vergine, olio su tela, 1764.
  • Forano, Chiesa di San Sebastiano Trinità incorona la Madonna e santi.
  • Collezione Resca, Roma, Santa Rosa da Lima in estasi.
  • San Severino Marche, Chiesa di Santa Maria del Glorioso, Adorazione dei pastori.
  • Montecastrilli, Chiesa Santa Chiara, Madonna con bambino e Santi - dipinto.
  • Narni, Chiesa di Santa Margherita, Affreschi.
  • Bracciano, Museo Civico, L'elemosina di San Tommaso da Villanova - dipinto.
  • Rieti, Museo Civico, Sez. Storico-Artistica, "L'immagine della madonna del latte sorretta dagli angeli", 1678 ca.
  • Rocchette di Torri in Sabina, Chiesa S.S. Salvatore, Madonna del Rosario - dipinto 1692.
  • Rocchette di Torri in Sabina, Chiesa S.S. Salvatore, Madonna e i Santi Filippo e Gaetano - dipinto.
  • Contigliano, Chiesa di Sant'Antonio da Padova, " Sant ' Antonio con il Bambino Gesù".
  • Alatri, Concattedrale di San Paolo, Pietà.
  • Lubriano (VT), Chiesa Parrocchiale di San Giovanni Battista Decollato, "Annunciazione"

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Francesco Petrucci, Pittura di ritratto a Roma: il Seicento , ediz. Andreina & Valneo Budai, Roma 2008, II pp 388-390-422; III figg 706-708.
  • Francesco Petrucci, Considerazioni su Girolamo Troppa: un “tenebrista” del tardo Seicento romano, in “Prospettiva”, 146, 2012, pp. 163-177

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN137632269 · ISNI (EN0000 0000 9367 5875 · Europeana agent/base/103393 · GND (DE129459550 · ULAN (EN500025607 · CERL cnp00605034 · WorldCat Identities (ENviaf-137632269