Giovinezza (Conrad)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Giovinezza
Titolo originale Youth: a narrative
Altri titoli Gioventù
Houghton EC9 C7638 902y (A) - Conrad, title.jpg
Frontespizio del volume Youth, a Narrative and Two Other Stories, 1902
Autore Joseph Conrad
1ª ed. originale 1898
1ª ed. italiana 1949
Genere racconto
Sottogenere autobiografico
Lingua originale inglese
Ambientazione Oceano Atlantico - Oceano Indiano
Protagonisti Marlow

Giovinezza (Youth. A Narrative in originale) è un racconto autobiografico dello scrittore polacco di lingua inglese Joseph Conrad pubblicato dapprima nel 1898 sulla rivista Blackwood's Magazine[1] e nel 1902 in una raccolta (Gioventù e altri due racconti) che da questo racconto prese il nome[2]. Nel racconto viene introdotto per la prima volta, in funzione di voce narrante, il personaggio di Marlow[3].

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il racconto fu pubblicato per la prima volta sulla rivista scozzese Blackwood's Magazine, Vol. 164 (Settembre 1898), pp. 309-330[1]. Venne poi pubblicato in volume nel 1902 nella raccolta Gioventù e altri due racconti assieme ai racconti Cuore di tenebra (Heart of Darkness) e Al limite estremo (The End of the Tether)[2]. In Italia la raccolta fu pubblicata da Bompiani nel 1949[4].

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Marlow racconta a un gruppo di amici una sua avventura giovanile. Secondo ufficiale della nave Judea, deve giungere con un carico di carbone al porto di Bangkok, ma una tempesta li blocca per ben due volte. Poi, nel terzo viaggio, il carico va a fuoco e incendia la nave; i marinai riescono ad trasportare parte del carico sulle scialuppe, una delle quali è comandata da Marlow. Infine Marlow riesce a raggiungere l'Oriente tanto agognato.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Blackwood's Magazine, Vol. 164 (settembre 1898), pp. 309-330
  2. ^ a b Joseph Conrad, Youth, a Narrative and Two Other Stories, Edinburgh; London: Blackwood and sons, 1909, 375 p.
  3. ^ Giovanni Pioli, op. cit.
  4. ^ Joseph Conrad, Gioventù e altri due racconti; traduzione di Piero Jahier e Maj-Lis Rissler Stoneman, Milano: Bompiani, 1949, 405 p.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Giovanni Pioli, «[Gioventù|Youth]». In: Dizionario Bompiani delle Opere e dei Personaggi, di tutti i tempi e di tutte le letterature, Milano: RCS Libri SpA, 2006, Vol. IV, p. 3949, ISSN 1825-78870

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN178796158 · GND: (DE4778047-2
Letteratura Portale Letteratura: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di letteratura