Giorgio Pighi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Giorgio Pighi
Giorgio Pighi (2518726119).jpg

Sindaco di Modena
Durata mandato 14 giugno 2004 –
10 giugno 2014
Predecessore Giuliano Barbolini
Successore Gian Carlo Muzzarelli

Dati generali
Partito politico Partito Democratico (dal 2007)
In precedenza:
PDS (1991-1998)
DS (1998-2007)
Titolo di studio Laurea in giurisprudenza
Laurea specialistica in criminologia
Università Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia
Università degli Studi di Genova
Professione Avvocato; Docente universitario

Giorgio Pighi (Modena, 4 aprile 1949) è un politico italiano.

Sindaco di Modena dal 2004 al 2014[1], svolge la professione di avvocato[2] ed è docente di diritto penale e politiche della sicurezza urbana all'Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia[3].

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Consegue la maturità classica presso il liceo classico Muratori di Modena per poi laurearsi con lode, nel 1973, presso la locale università con una tesi in tema di devianza e diritto penale minorile (Minore deviante e processo penale)[4]. Nel triennio successivo, si specializza in criminologia con lode presso l'Università degli Studi di Genova[4]. Nel 1976 ottiene l'abilitazione a procuratore legale[4].

Attività politica[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1995 viene eletto consigliere comunale nel comune di Modena nelle liste del PDS, ruolo che ricoprirà fino all'elezione a sindaco il 13 giugno 2004[1]. Viene riconfermato alla guida della città il 7 giugno 2009[1].

Vicepresidente di EFUS (European Forum for Urban Security) dal 2008 al 2010[4], nel 2010 viene nominato Presidente di FISU (Forum Italiano per la Sicurezza Urbana), ruolo che ricoprirà fino al 2014[4]. Nel 2013 Il Presidente di ANCI e sindaco di Torino Piero Fassino gli conferisce la delega nazionale sulle materie della sicurezza, dell'immigrazione e della legalità[5], carica che manterrà fino al congresso di ANCI del novembre 2014.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c Anagrafe degli Amministratori Locali e Regionali - PIGHI GIORGIO, su amministratori.interno.gov.it, Ministero dell'interno. URL consultato il 13 ottobre 2018.
  2. ^ Prof. Pighi Giorgio (Avvocato iscritto all'Albo ordinario), Ordine degli Avvocati di Modena (archiviato dall'url originale il 23 settembre 2015).
  3. ^ Pagina personale di Giorgio PIGHI - Insegnamenti, su personale.unimore.it, Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia. URL consultato il 13 ottobre 2018.
  4. ^ a b c d e Giorgio Pighi, Curriculum: vita e studi - Attività scientifica e didattica di Giorgio Pighi, su personale.unimore.it, Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia, gennaio 2018. URL consultato il 13 ottobre 2018.
  5. ^ A Pighi la delega ANCI su sicurezza e immigrazione, su comune.modena.it, Comune di Modena, 27 settembre 2013. URL consultato il 13 ottobre 2018.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]


Controllo di autoritàVIAF (EN35913925 · ISNI (EN0000 0000 8440 888X · SBN IT\ICCU\CFIV\014558 · LCCN (ENn85344016 · BNF (FRcb16254329w (data)