Gino Favini

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Gino Favini
Nazionalità Italia Italia
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Portiere
Carriera
Giovanili
????-??? Rosso e Nero (Strisce).png U.S. Varalpombiese
Squadre di club1
1930-1932 Gallaratese ? (-?)
1932-1933 Rosso e Nero (Strisce).png Varalpombiese[1] ? (-?)
1933-1935 Intra[2] ? (-?)
1935-1936 Torino 0 (-0)
1936-1937 Gallaratese ? (-?)
1937-1941 Varese 95 (-?)
1941-1943 Pro Patria 52 (-44)
1945-1946 Arancione.svg Oleggio ? (-?)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Gino Favini (Varallo Pombia, 16 maggio 1913) è un ex calciatore italiano, di ruolo portiere.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Cresciuto nella Varalpombiese[3] e nell'Intra,[4] gioca una stagione tra le riserve del Torino[5]. In seguito disputa il campionato di Serie C 1936-1937 con la Gallaratese.

Dopo altri quattro anni in Serie C con il Varese, nel 1941 passa alla Pro Patria con cui debutta in Serie B nella stagione 1941-1942, disputando 52 partite nell'arco di due campionati[6][7].

Nel dopoguerra milita nel campionato piemontese di Prima Divisione con l'Oleggio[8]

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Varese: 1939-1940 (girone C)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Esordisce in prima squadra, la Terza Divisione piemontese.
  2. ^ Difende la porta dell'Intra nella gara Intra-Biellese 2-2 del 10 dicembre 1933. Fonte: libro "Football dal 1902 - Storia della Biellese" a pag. 132.
  3. ^ Elenco dei giocatori italiani autorizzati a cambiare Società nella prossima stagione, Il Littoriale, 5 agosto 1933, p. 6
  4. ^ Elenco dei giocatori italiani autorizzati a cambiare società nella stagione 1935-36, da «Il Littoriale», 6 agosto 1935, pp. 4-5
  5. ^ Le liste di trasferimento offrono una tangibile dimostrazione della crescita del movimento calcistico italiano, Il Littoriale, 8-9 agosto 1936, pp.6-7-8
  6. ^ La Biblioteca del Calcio, 1941-1942, Edizioni Geo, p. 87.
  7. ^ La Biblioteca del Calcio, 1942-1943, Edizioni Geo, p. 56.
  8. ^ Elenco dei giocatori italiani autorizzati a cambiare Società nella stagione 1946-47, Corriere dello Sport, 28 agosto 1946, p. 3