Gianpaolo Tescari

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Gianpaolo Tescari (Milano, 23 giugno 1946) è un regista, sceneggiatore, produttore televisivo ed ex critico cinematografico italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Si è laureato in Estetica con Enzo Paci. Ha scritto, da critico, su Ombre rosse, rivista di cinema militante diretta da Goffredo Fofi.

A partire dalla fine degli anni settanta del XX secolo ha diretto documentari, pubblicità, cinema e televisione.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Cortometraggi[modifica | modifica wikitesto]

  • Body & Soul (1988)
  • Dedra in sogno (1991)
  • Il primo estratto (1997)

Documentari[modifica | modifica wikitesto]

  • Oskar Kokoschka (1976)
  • Die Naiven der Welt: italien (1976)
  • Invece della famiglia (1978)
  • Vigilia azzurra (1984)
  • Rosso Ferrari (1984)
  • Sei forme di luce (Six Kinds of Light) (1986)
  • Ferrari 40 (1987)
  • Il caso Pecorelli (1991)
  • Les Ingenieurs avant Léonardo (1995)
  • Carmina Burana (1998)
  • Psalmi Davidici (1998)
  • Brown Bach m.o. Bach Brown (1998)
  • Bach Brown Monteverdi - Trisha - Monteverdi Brown Bach (1999)
  • Armonie dell'estasi (2000)

Teatro[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]