Giancarlo Gori

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Giancorlo Gori vincitore del Premio Lilly Brogi (2015) Sez.Poesia e Religione

Giancarlo Gori (Signa, ...) è un attore, regista e drammaturgo italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nato in una famiglia di artisti, suo padre era il famoso pittore neo-impressionista Gino Paolo Gori (1911-1991). Frequenta fin da giovanissimo artisti e personaggi dell'arte e della letteratura, legati da amicizia con il padre, come: Piero Bargellini, Giorgio La Pira, Primo Conti, Lucio Venna, Vittorio D'Aste, e altri. Ha iniziato la sua attività professionale nel 1970, dopo aver frequentato i corsi di recitazione dell'attrice Dory Cei.Ha lavorato nei primi anni con diversi attori e registi dell'area toscana (D. Cei, G. Rovini, G. Nannini e altri). Nel 1975, frequenta uno stage di Eugenio Barba. Nel 1975 e '76 partecipa a spettacoli Off dell'Avanguardia romana e dopo lavora con i registi: Renzo Giovampietro, Franco Enriquez, Bruno Mazzali, Riccardo Reim, Giovanni Lombardo Radice, N. Sanchini, Nino De Tollis, P.Paoloni e altri. La sua attività di attore e regista si è svolta prevalentemente in teatro. Nel 1978 è stato uno dei primi a rinnovare la moda del monologo con lo spettacolo di Dylan Thomas Under Milk wood da lui diretto. Ha al suo attivo oltre novanta titoli come attore e più di cento regie teatrali. Dirige la "Compagnia teatrale Artemide Verde" fondata nel 1990 con l'attrice Anna Alegiani. Da allora la compagnia ha prodotto oltre sessanta spettacoli tra i quali: Il servitore di due padroni, Pucciniana, Verso Damasco, Spadaro - Le fantasist, Marionette, che passione!, I Menecmi, Medea Nera di Hans Henny Jahn(ispirato alla Medea di Euripide), Edipus di Giovanni Testori, Apoteosi di Claudio, L'asino d'oro, Dialoghi con Michelangelo, Rock e i Diavoli, La locandiera, Isole, Satyricon, De Magia - Processo ad Apuleio Mago, La sentenza di Marco Aurelio imperatore filosofo, La congiura di Catilina, La Cortigiana, La ballata di Gemma Donati vedova Aligheri, Pirandello mon amour, Pensiero e delitto, Cuori sdoppiati, di cui Gori è autore, interprete e regista.

È stato presidente e fondatore del "Premio Rosso di San Secondo" alla drammaturgia inedita. Come autore e regista ha affrontato molti generi diversi e negli ultimi anni si è dedicato al teatro classico con la trasposizione in forma teatrale di autori come Seneca (Apocolokintosys), Apuleio (L'asino d'oro, De Magia) Marco Aurelio (I pensieri) e delle lettere e rime di Michelangelo Buonarroti (Dialoghi con Michelangelo). Nel 2003 il suo testo Automi Giacobini è stato Segnalato nella Rassegna Schegge d'Autore, indetta dall'ENAP (Ente Nazionale Previdenza Artisti e dallo SNAD). Altri spettacoli teatrali a cui ha partecipato come attore e regista sono Canicola e Musica di foglie morte di Rosso di S.Secondo.

PREMI

"Schegge d'Autore" 2003 Festival della Drammaturgia Italiana IV Ed. Autore Segnalato con il testo Automi giacobini

"Schegge d'Autore" 2014 - Festival della Drammaturgia Italiana XIV Ed.: PREMIO AL MIGLIOR ATTORE.

"Premio Lily Brogi"(2015) Sez.Poesia e Religione. con il romanzo "La sentenza di Marco Aurelio"

"Schegge d'Autore" 2016 - Festival della Drammaturgia Italiana XVI Ed. MIGLIOR AUTORE con Cuori sdoppiati

"Schegge d'Autore" 2018 - Festival della drammaturgia italiana XVII Ed. PREMIO AL MIGLIOR ATTORE.

ROMANZI

La sentenza di Marco Aurelio (2012), edizioni Del Bucchia. Vincitore del Premio Lilly Brogi (2015) Sez.Poesia e Religione.

"Flamencoroc" (2015), Ed. YouCanPrint

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

La sua attività come attore cinematografico e televisivo:

REGISTA

° INATTESA PRESENZA (2018) Lungometraggio

SCENEGGIATORE e SOGGETTISTA

  • Utrillo (1988) mediometraggio
  • Coktail's stories (1991) serie TV (a episodi)
  • Viareggio 1920 (2013) Lungometraggio (dal romanzo di Andrea Genovali)
  • Flamencoroc (2016) Lungometraggio
  • The demon in thougth (2016) Lungometraggio
  • Inattesa presenza (2018) Lungometraggio

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Teatro in Italia (Ed. IDI e SIAE) anni 1976-77-78-79-80-81-82-83-84-85-86-87-88-89-90-91-92-93-94-95-96-97-98-99-2000-01-02;
  • Scena n.2 1977;
  • Sipario n.381-382 1978;
  • Sipario n. 395 1979;
  • Ridotto 1981;
  • Media Prodution n.12 1989;
  • D. Cey Il teatro che diverte Ed. Lalli 1989;
  • VII Festival Int. Cinema Giovani 1989;
  • Valdarno Cinema 1989;
  • Prima fila n.52 1999;
  • Dramma 2001;
  • Contrappunti perVERSI a cura di Beppe Costa -1991 Ed. Pellicanolibri;
  • Teatro che passione a cura di Giovanni Lombardi Ed. Ibisko ,editrice Risolo;
  • Albo degli autori drammatici- ENAP- 2004 Ed. Laterza;
  • Rosso di San Secondo di Federico Bilotti Ed.Ibisko-Ulivieri, 2006
  • Gino Paolo Gori a cura di Giancarlo Gori, Ed.Artemide, 2007;
  • La favola del Tordinona a cura di R. Giordano, Ed.Pagine,2008;
  • Il meglio di Schegge d'autore (Antologia di corti teatrali) AUTOMI GIACOBINI prefazione di Franco Cordelli, Ed. Pagine, 2010;
  • La sentenza di Marco Aurelio,romanzo noir storico Ed.Del Bucchia, 2012; Vincitore Premio Lilly Brogi 2015 "Poesia e religione"
  • Annuario del giallo e del noir 2012 a cura di Giuseppe Previti, Ed. Del Bucchia
  • Flamencoroc ,romanzo Ed. YouCanPrint, 2015
  • Rassegna "Schegge d'autore" Snad - Enap anni 2001-02-03-04-14-15-16-17-18

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]