George Ezra

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
George Ezra
George Ezra at Glastonbury Abbey 2014.jpg
George Ezra nel 2014
NazionalitàRegno Unito Regno Unito
GenereRock alternativo[1]
Indie rock[1]
Indie folk[1]
Periodo di attività musicale2011 – in attività
EtichettaSony Records
Album pubblicati2
Studio2
Sito ufficiale

George Ezra Barnett (Hertford, 7 giugno 1993) è un cantautore britannico.

Primi anni[modifica | modifica wikitesto]

Cresciuto a Hertford, dove frequenta la Simone Balle secondary school, si diploma poi al Brighton Institute of Modern Music di Bristol. Nel novembre del 2011 George Ezra pubblica su YouTube i brani Angry hill e Broken attraverso il canale Bristol Couch. Nei primi mesi del 2013 si esibisce al "Gallimaufry" a Bristol. Nell'estate del 2013 suona per il BBC introducing stage in occasione del Glastonbury Festival.[2]

Ha ottenuto la prima messa in onda su Radio 1 delle canzoni Did you hear the rain? e Budapest nel tardo 2013. In seguito a settembre dello stesso anno ha pubblicato il suo primo EP dal titolo Did You Hear the Rain? e il video dell'omonima canzone su VEVO.

Ezra ha aperto con la sua chitarra i concerti di diversi artisti come Lianne La Havas, Tom Odell e gli Athlete.

Nel gennaio 2014 si è piazzato quinto nella classifica stilata dalla BBC Sound of...2014.[3]

Il suo primo EP Did You Hear the Rain ha debuttato nelle classifiche iTunes italiane al novantesimo posto, per poi salire sino all'undicesima posizione. L'EP è arrivato anche alla decima posizione nel Regno Unito. Il singolo Budapest è invece salito sino alla sesta posizione in Italia ed è stato certificato triplo disco di platino. George Ezra conquista anche il Belgio, ottenendo anche lì, come riconoscimento per la sua Budapest, un disco d'oro consegnatogli a Bruxelles.

L'album di debutto è Wanted on Voyage, che è uscito il 30 giugno 2014.

A giugno 2017 esce il singolo Don't Matter Now. A gennaio 2018 è uscito il secondo singolo Paradise, a marzo 2018 sono usciti i singoli Pretty Shining People e Hold My Girl. I singoli hanno anticipato il secondo album di inediti Staying at Tamara's, uscito il 23 marzo 2018.

Stile musicale[modifica | modifica wikitesto]

George ha dichiarato che la scrittura del testo, la melodia e la linea musicale vengono da lui trattate individualmente e indipendentemente l'una dall'altra e, solo successivamente, messe insieme a formare un'unica canzone. Ha indicato Bob Dylan e Woody Guthrie come principali fonti di ispirazione per il suo stile. Di lui si notano la profondità dei suoni e la maturità della voce,[4] ma anche «le sue canzoni di ottima fattura», che «propongono un cantante decisamente più maturo dei suoi 24 anni».[5]

George Ezra in concerto nel 2012.

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Album[modifica | modifica wikitesto]

EP[modifica | modifica wikitesto]

Singoli[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c (EN) George Ezra, su AllMusic, All Media Network.
  2. ^ George Ezra - Interview -- DSCVR ONES TO WATCH 2014, Vevo. URL consultato l'11/1/14.
  3. ^ Soundcheck - Introducing: George Ezra, Soundcheck. URL consultato l'8 gennaio 2014.
  4. ^ Review: George Ezra // Did You Hear The Rain? EP » When The Gramophone Rings
  5. ^ (EN) "Introducing: George Ezra", su Daisy Digital del settembre 2013.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN310508702 · ISNI (EN0000 0004 3658 4263 · LCCN (ENnb2015000868 · GND (DE1054735336 · BNF (FRcb169346959 (data)