Franco Bignotti

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Franco Bignotti (Cellatica, 8 novembre 1930Rescaldina, 17 febbraio 1991) è stato un fumettista italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Dopo aver frequentato l'Accademia di Belle Arti di Brera, esordisce come grafico pubblicitario e illustrando una lunga serie di libri di fiabe per l'infanzia.

Nel 1951 disegna a fumetti la serie Il piccolo centauro per le Edizioni Carroccio di Monza.

Dal 1952 al 1955 disegna per l'editore Tristano Torelli personaggi come El Bravo su sceneggiature di Gian Giacomo Dalmasso.

Nel 1956 inizia la collaborazione per le edizioni Araldo, l'attuale Sergio Bonelli Editore, disegnando la serie di Hondo su testi di Gian Luigi Bonelli, Un ragazzo nel Far West nel 1958, Furio Almirante nel 1964 e nel 1966 Gun Flint.

Dal 1965, disegna anche per la casa editrice Dardo (Capitan Miki e Il grande Blek), e, all'estero, per Éditions Lug di Lione e per la Fleetway Publications di Londra.

Dal 1970, disegna Il Piccolo Ranger, Zagor, Mister No (nel 1975) e Martin Mystère.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN296542222 · ISNI (EN0000 0004 0165 6589 · SBN IT\ICCU\FERV\075032 · BNF (FRcb166648860 (data)