Furio Almirante

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Furio Almirante
Lingua orig.Italiano
Alter egoFurio Mascherato
Autori
EditoreSergio Bonelli Editore (Edizioni Audace)
1ª app.1941 – 1944
1ª app. inL'Audace
Ultima app. inFurio (libretto)
SessoMaschio
ProfessionePugile

Furio Almirante, noto anche come Furio e successivamente come Furio Mascherato, è un personaggio dei fumetti creato nel 1940 dal disegnatore Carlo Cossio ed esordito nel 1940 sull'albo L'Audace, divenendone presto uno dei cardini.[1][2] Il personaggio ricorda Dick Fulmine, creato dallo stesso Cossio nel 1938, simile nel fisico e nell'aspetto.[3][4] Successivamente verrà ripreso da Giovanni Luigi Bonelli che era subentrato come editore della testata.[1] Disegnato inizialmente da Carlo Cossio, venne disegnato, inoltre, da Vittorio Cossio, Dino Attanasio e Lina Buffolente e Franco Bignotti. Con questo personaggio Bonelli inizierà la sua carriera di editore che porterà alla fondazione della Sergio Bonelli Editore.[5]

Biografia del personaggio[modifica | modifica wikitesto]

È un pugile italiano, forte e robusto con folti capelli castani ondulati, che è emigrato negli Stati Uniti verso il 1920 e che ha acquistato una fattoria in una regione boscosa del Missouri. In seguito all'arrivo di una lettera proveniente da Milano è costretto a viaggiare per il mondo (le prime storie sono ambientate in Sud America) e a vivere molte avventure in compagnia di un gorilla di nome Serafino. Insofferente verso le ingiustizie, ben presto impara a farsi giustizia da solo, proteggendo se stesso e i più deboli in un mondo in cui la legge è impotente.[4] Durante la seconda guerra mondiale il personaggio indossa una divisa da soldato, facendo assumere un tono propagandistico al fumetto, mentre nel dopoguerra adotta una mascherina prendendo il nome di Furio Mascherato.[3]

Storia editoriale[modifica | modifica wikitesto]

Il personaggio ebbe una lunga vita editoriale pubblicato dalle Edizioni Audace prima e dalle Edizioni Araldo dopo (entrambe diverse denominazioni della futura Sergio Bonelli Editore) comparendo su varie testate dal 1940 al 1964. Inizialmente comparve sulla collana L'Audace sulla quale vennero pubblicati 43 racconti a fumetti che vennero poi tutti ristampati insieme a storie inedite su una nuova testata quasi omonima, Audace, dal 1945 al 1948; nel 1948 esordì una nuova collana Audace che alternava storie già pubblicate a inedite pubblicata fino al 1949; il personaggio ritornò con storie inedite nel 1964 in formato libretto edito dalle Edizioni Araldo per 40 numeri.[3][6][7][8]

L'Audace (1940-1943)[modifica | modifica wikitesto]

L'Audace
serie regolare a fumetti
Lingua orig.italiano
PaeseItalia
Editore
1ª edizione7 gennaio 1934 – 10 febbraio 1944
Periodicitàsettimanale
Albi467 (completa)
Genereavventura

Il personaggio nacque sulle pagine de L'Audace nel 1940 per opera del disegnatore Carlo Cossio esordendo sui numeri dal 325 al 330[1]. Successivamente Bonelli rilevò la rivista e fondò la Redazione Audace (la futura Sergio Bonelli Editore), e il personaggio divenne un personaggio di punta della neonata casa editrice[5] venendo pubblicato sui numeri dal 331 del 18 gennaio 1941 al 463 del 12 dicembre 1943.[1][9][10] Il primo numero del nuovo corso apre con la riproposizione della prima avventura del personaggio che accompagnerà tutto il percorso della testata. Dal n° 335 (15 febbraio 1941) le storie del personaggio vengono disegnate da Vittorio Cossio e dal n° 414 (10 settembre 1942) i testi passano a Giovanni Luigi Bonelli e la serie prosegue fino al n. 463 (12 dicembre 1943) fatta salva un'interruzione dal n° 402 al n° 413, divenendo dal n° 456 (5 settembre 1943) l'unico fumetto presente sulla testata. Nel n° 459 (17 ottobre 1943) si conclude il breve episodio del ciclo disegnato da Enrico Bagnoli."[1][2]

Esistono due supplementi alla rivista dedicati interamente al personaggio: il nº 9 del 31 agosto 1942 (intitolato Nel ventre del colosso e avente 8 pagine al prezzo di 1 lira) e il nº 12 del 1º dicembre 1942 allegato al nº 10 di (intitolato L'uomo dal pugno d'acciaio e contenente le storie già pubblicate sui numeri dal 381 al 399 e un foglio di figurine per un totale di 176 pagine al prezzo di 15 lire).[11]

Audace / Furio Mascherato (1945-1948)[modifica | modifica wikitesto]

Audace / Furio Mascherato
fumetto
Lingua orig.italiano
PaeseItalia
TestiGian Luigi Bonelli, Carlo Cossio
DisegniCarlo Cossio, Vittorio Cossio, Dino Attanasio, Franco Donatelli, Lina Buffolente, Enrico Bagnoli, Mario Faustinelli
EditoreSergio Bonelli Editore
1ª edizionesettembre 1945 – 30 giugno 1948
PeriodicitàIrregolare (1–4)
Decadale (5–36)
Settimanale (37–64)
Decadale (65–105)
Albi105 (completa)
Genereavventura

Audace fu una serie pubblicata dalla Editrice Audace con formato verticale che ristampò per i primi 43 numeri storie già edite nell'Audace del 1940/41 per poi continuare con avventure inedite. Dal nº 68 la collana cambiò nome in Furio Mascherato continuando regolarmente la numerazione.[7][12] Vennero pubblicati 105 albi dal settembre 1945 al 30 Giugno 1948 con periodicità variabile[13][14]

Elenco albi

Titolo Data di pubblicazione
1 X-1 Il pugilatore misterioso Senza data
2 L'uomo dal pugno d'acciaio Senza data
3 Cerchio nero Senza data
4 Il segreto della busta rossa Senza data
5 L'idolo Azteco 15 ottobre 1945
6 Il leopardo nero 22 ottobre 1945
7 Il re dei cobra 8 novembre 1945
8 L'eroe della giungla 17 novembre 1945
9 La foresta in fiamme 30 novembre 1945
10 La sconfitta del leopardo 15 dicembre 1945
11 Il messaggio finale 20 dicembre 1945
12 I fratelli del drago 30 dicembre 1945
13 La scimitarra d'argento 10 gennaio 1946
14 Furio alla riscossa 20 gennaio 1946
15 La fumeria di Kin-Fo 30 gennaio 1946
16 La gola della morte 10 febbraio 1946
17 Il padrone del mistero 20 febbraio 1946
18 Nel covo del drago 1º marzo 1946
19 L'isola inaccessibile 10 marzo 1946
20 La laguna degli squali 20 marzo 1946
21 L'assalto al fortino 10 aprile 1946
22 L'antro degli spiriti 20 aprile 1946
23 Il cifrario segreto 3 maggio 1946
24 L'aereo misterioso 13 maggio 1946
25 Un fantasma a bordo 23 maggio 1946
26 Lotta serrata 3 giugno 1946
27 L'idolo fatale Senza data
28 La taverna di San Diego Senza data
29 Nel tempio del sole 3 luglio 1946
30 Il segreto del lago 10 luglio 1946
31 La fattoria maledetta 17 luglio 1946
32 L'assalto dei puma 24 luglio 1946
33 La caverna dell'orango 1º agosto 1946
34 Il terrore della pampa 8 agosto 1946
35 La trappola mortale 15 agosto 1946
36 Il ciclone al luna park 22 agosto 1946
37 Il pugilatore mascherato 29 agosto 1946
38 Furio in pericolo 5 settembre 1946
39 Il salto nel vuoto 12 settembre 1946
40 I lupi del deserto 19 settembre 1946
41[15] La cella sotterranea 26 settembre 1946
42[16] Gli Urubù affamati 3 ottobre 1946
43 Il re del circo 10 ottobre 1946
44 I pirati del Mar Giallo 17 ottobre 1946
45 Il mistero di Tai-Wan 24 ottobre 1946
46 Il loto nero 31 ottobre 1946
47 Caccia all'uomo 7 novembre 1946
48 Lotta mortale 14 novembre 1946
49 Il drago all'opera 21 novembre 1946
50 La taverna di Shangai 28 novembre 1946
51 L'artiglio del drago 5 dicembre 1946
52 La fine di Feng 12 dicembre 1946
53 Il signore della folgore 19 dicembre 1946
54 La sfida alla morte 26 dicembre 1946
55 La valle della paura 2 gennaio 1947
56 La morte bianca 9 gennaio 1947
57 Il duello mortale 16 gennaio 1947
58 Il pozzo tragico 23 gennaio 1947
59 La morte in agguato 30 gennaio 1947
60 Il traditore 14 febbraio 1947
61 La roccia rossa 28 febbraio 1947
62 Il fiume di fuoco 14 marzo 1947
63 L'ultima battaglia 4 aprile 1947
64 La banda dei lupi 11 aprile 1947
65 La miniera di Yemi 21 aprile 1947
66 Il tranello infernale 30 aprile 1947
67 Il serpente nero 10 maggio 1947
68 Najka la strega 20 maggio 1947
69 La gola del diavolo 30 maggio 1947
70 A tu per tu con la morte 10 giugno 1947
71 La morsa infernale 10 luglio 1947
72 Il terrore del Rio Grande 20 luglio 1947
73 Il segreto di El Paso 30 luglio 1947
74 Verso la morte 10 agosto 1947
75 La mano rossa 20 agosto 1947
76 L'intrigo infernale 30 agosto 1947
77 Il cadavere scomparso 20 settembre 1947
78 La collana di Montezuma 30 settembre 1947
79 Il ricatto di Mano Rossa 10 ottobre 1947
80 La trappola 20 ottobre 1947
81 La corsa verso l'abisso 30 ottobre 1947
82 L'attacco dei desperados 10 novembre 1947
83 Il cavaliere nero 20 novembre 1947
84 La vendetta di Castillo 30 novembre 1947
85 Un messaggio misterioso 10 dicembre 1947
86 La valle degli spettri 20 dicembre 1947
87 Il disco d'oro 30 dicembre 1947
88 Il tesoro maledetto 10 gennaio 1948
89 Avventura a San Josè 20 gennaio 1948
90 Gioco pericoloso 30 gennaio 1948
91 L'intrigo di Lolita 10 febbraio 1948
92 Il ciclone umano 20 febbraio 1948
93 La vendetta di Diego 28 febbraio 1948
94 La savana della morte 10 marzo 1948
95 La rivincita di Furio 20 marzo 1948
96 Il triangolo scarlatto 30 marzo 1948
97 La melodia della morte 10 aprile 1948
98 L'agguato degli Indù 20 aprile 1948
99 Il Naja giustiziere 30 aprile 1948
100 Nel covo dei caimani 10 maggio 1948
101 Il bramino di Kalian 20 maggio 1948
102 Il massacro di Tikkar 30 maggio 1948
103 La pagoda rossa 10 giugno 1948
104 La divoratrice sacra 20 giugno 1948
105 La vergine nera 30 giugno 1948

Audace (1948-1949)[modifica | modifica wikitesto]

Audace / Furio Mascherato
fumetto
Lingua orig.italiano
PaeseItalia
TestiGian Luigi Bonelli
DisegniFranco Bignotti
EditoreSergio Bonelli Editore
1ª edizione7 luglio 1948 – 15 marzo 1949
PeriodicitàSettimanale
Albi36 (completa)
Genereavventura

Audace nota anche come Furio Mascherato fu la seconda serie incentrata sul personaggio pubblicata in formato orizzontale a striscia per 36 numeri settimanali al prezzo di 20 lire ciascuno; alternava storie già pubblicate a quelle inedite; la storia I contrabbandieri d’armi, con cui si conclude il ciclo del personaggio, ha termine in appendice alla collana Mani in alto!.[17][18] Negli anni settanta il Golden Comics Club realizzò una ristampa anastatica dell'intera serie.

Elenco albi

Titolo Data di pubblicazione
1 Il fiume sotterraneo 7 luglio 1948
2 Nel regno di Chan-Lo 15 luglio 1948
3 La città sommersa 23 luglio 1948
4 La liberazione di Wu 30 luglio 1948
5 Il soffitto mobile 6 agosto 1948
6 Il coccodrillo d'oro 13 agosto 1948
7 La morte nell'aria 20 agosto 1948
8 La boscaglia in fiamme 27 agosto 1948
9 La voce misteriosa 4 settembre 1948
10 Zulema l'invisibile 11 settembre 1948
11 Il caimano sacro 18 settembre 1948
12 Le miniere della morte 25 settembre 1948
13 La morte pendente 2 ottobre 1948
14 Il tradimento di El-Hafis 9 ottobre 1948
15 Mabruka la strega 16 ottobre 1948
16 Sangue sul trono 23 ottobre 1948
17 L'appello misterioso 30 ottobre 1948
18 Gli uomini leopardo 7 novembre 1948
19 Nel pozzo della morte 13 novembre 1948
20 Gli uomini orang 20 novembre 1948
21 Nel cuore della giungla 27 novembre 1948
22 Le sabbie mobili 4 dicembre 1948
23 Il mostro umano 11 dicembre 1948
24 L'uomo d'acciaio 18 dicembre 1948
25 La valle del mistero 25 dicembre 1948
26 Il ritorno dello spettro 1º gennaio 1949
27 Radius il dominatore 8 gennaio 1949
28 Ai confini dell'ignoto 15 gennaio 1949
29 La rete fatale 22 gennaio 1949
30 Nel covo di Radius 29 gennaio 1949
31 Mistero nella foresta 5 febbraio 1949
32 Chinatown 12 febbraio 1949
33 La Tong del loto 19 febbraio 1949
34 Nella rete del dragone 26 febbraio 1949
35 La darsena segreta 8 marzo 1949
36 I contrabbandieri d'armi 15 marzo 1949

Audace - Album Gigante (1950-1951)[modifica | modifica wikitesto]

Audace / Album Gigante
fumetto
Lingua orig.italiano
PaeseItalia
EditoreSergio Bonelli Editore
1ª edizionedicembre 1950 – febbraio 1951
Periodicitàmensile
Albi3 (completa)
Genereavventura

Audace o Album Gigante[19] fu una serie di grande formato di soli 3 albi spillati di 128 pagine, rispettivamente da 250, 150 e 150 lire ciascuno, pubblicati dalla Editrice Audace, che ristamparono i primi 43 numeri della prima serie di storie del personaggio già apparse sulla collana Audace (1945); il primo ripropone i numeri 1/19, il secondo i numeri 20/31 e il terzo i numeri 32/43; le copertine inedite vennero realizzate a tempera da Aurelio Galleppini.[20][21]

Elenco albi

Titolo Data di pubblicazione
1 Il segno del drago dicembre 1950
2 La fattoria maledetta gennaio 1951
3 Morte nel deserto febbraio 1951

Collana Araldo - Furio (1964 - 1965)[modifica | modifica wikitesto]

Collana Araldo / Furio
fumetto
Lingua orig.italiano
PaeseItalia
TestiGian Luigi Bonelli
DisegniFranco Bignotti
EditoreSergio Bonelli Editore
1ª edizione1º luglio 1964 – 30 ottobre 1965
PeriodicitàSettimanale (1–14)
Quindicinale (15–40)
Albi40 (completa)
Genereavventura

Collana Araldo o Furio[22] fu una serie di albi in formato libretto dal costo di 50 lire ciascuno[23] edito dalle Edizioni Araldo per 40 numeri.[24][25] L'albo ripropone il personaggio in nuove storie scritte da Bonelli e disegnate da Franco Bignotti e in appendice venne pubblicato "Lobo Kid", personaggio di Gian Luigi Bonelli e Loredano Ugolini. La testata riporta all'interno la denominazione di "Collana Araldo" mentre in copertina il titolo e "Furio"; la collana verrà interrotta a ottobre del 1965 e sei mesi dopo (aprile 1966) esordirà la Nuova Collana Araldo con altri personaggi.[24][25]

Un ritorno sensazionale!
Furio!
Chiedete in tutte le edicole le
avventure di Furio Almirante
L'uomo dal pugno d'acciaio!
È stato l'idolo dei vostri fratelli
maggiori... entusiasmerà anche voi!
Costa soltanto 50 lire!
Pubblicità di Furio su Tex[26]

Elenco albi

Titolo Data di pubblicazione
1 L'uomo dal pugno d'acciaio 1º luglio 1964
2 Il cerchio nero 8 luglio 1964
3 Tiger Jim 15 luglio 1964
4 El Paso 22 luglio 1964
5 La busta rossa 29 luglio 1964
6 Il segreto del tempio 5 agosto 1964
7 Scalo a Benguela 12 agosto 1964
8 L'isola dei serpenti 19 agosto 1964
9 Il giaguaro nero 26 agosto 1964
10 Il feticcio dei Mingo 2 settembre 1964
11 Tamburi nella giungla 9 settembre 1964
12 I mostri d'acciaio 16 settembre 1964
13 Il cifrario segreto 23 settembre 1964
14 Il drago bianco 30 settembre 1964
15 Prigioniero 15 ottobre 1964
16 La scimitarra d'argento 30 ottobre 1964
17 Il padrone del mistero 15 novembre 1964
18 La fumeria di Kin-Fo 30 novembre 1964
19 La giunca tragica 15 dicembre 1964
20 La gola della morte 30 dicembre 1964
21 Nel covo del drago 15 gennaio 1965
22 La trappola infernale 30 gennaio 1965
23 La grande rivolta 15 febbraio 1965
24 L'isola inaccessibile 28 febbraio 1965
25 Il duca di Castiglia 15 marzo 1965
26 L'attacco al fortino 30 marzo 1965
27 L'antro degli spiriti 15 aprile 1965
28 La fine del duca 30 aprile 1965
29 Il cifrario segreto 15 maggio 1965
30 L'aereo misterioso 30 maggio 1965
31 Un fantasma a bordo 15 giugno 1965
32 L'Isola di Pasqua 30 giugno 1965
33 L'idolo d'acciaio 15 luglio 1965
34 Scontro a Corpus Christi 30 luglio 1965
35 La grotta del gorilla 15 agosto 1965
36 Il grande Serafino 30 agosto 1965
37 Uragano sul ranch 15 settembre 1965
38 El Moro 30 settembre 1965
39 Attimi d'angoscia 15 ottobre 1965
40 La fine di un avventuriero 30 ottobre 1965

Furio - Raccolta albi di Furio (1965-1966)[modifica | modifica wikitesto]

Furio / Raccolta albi di Furio
fumetto
Lingua orig.italiano
PaeseItalia
EditoreSergio Bonelli Editore
PeriodicitàIrregolare
Albi10 (completa)
Genereavventura

Furio o Raccolta albi di Furio[27] raccolse l'intera serie della collana Furio in formato libretto del 1964 in 10 raccolte di 4 albi ciascuna per il costo di 150 lire ciascuno. In appendice vennero pubblicate 8 pagine di Lobo Kid.[28]

Elenco albi

I volumi non riportano la data ma vennero pubblicati tra il 1965 e il 1966.[28]

Titolo
1 El Paso
2 L'isola dei serpenti
3 Tamburi nella giungla
4 Il drago bianco
5 La fumeria di Kin-Fo
6 La grande rivolta
7 L'antro degli spiriti
8 Il cifrario segreto
9 L'idolo d'acciaio
10 El Moro

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e Audace > Albo Audace, su guidafumettoitaliano.com. URL consultato il 27 aprile 2017.
  2. ^ a b FURIO, su guidafumettoitaliano.com. URL consultato il 27 aprile 2017.
  3. ^ a b c FFF - Fumetto, FURIO, su lfb.it. URL consultato il 26 aprile 2017.
  4. ^ a b Furio. URL consultato il 27 aprile 2017.
  5. ^ a b Giovanni Luigi Bonelli, su guidafumettoitaliano.com. URL consultato il 26 aprile 2017.
  6. ^ FFF - AUDACE [albo], su lfb.it. URL consultato il 27 aprile 2017.
  7. ^ a b FFF - FURIO, su lfb.it. URL consultato il 27 aprile 2017.
  8. ^ FURIO, su guidafumettoitaliano.com. URL consultato il 27 aprile 2017.
  9. ^ L'AUDACE Bonelli (331/384) (Collezionismo Fumetti - Collecting Comics), su collezionismofumetti.com. URL consultato il 27 aprile 2017.
  10. ^ L'AUDACE Albo Audace (385/467) (Collezionismo Fumetti - Collecting Comics), su collezionismofumetti.com. URL consultato il 27 aprile 2017.
  11. ^ AUDACE Supplementi, su guidafumettoitaliano.com. URL consultato il 27 aprile 2017.
  12. ^ FFF - FURIO (titoli), su lfb.it. URL consultato il 27 aprile 2017.
  13. ^ Audace - FURIO (Collezionismo Fumetti - Collecting Comics), su collezionismofumetti.com. URL consultato il 27 aprile 2017.
  14. ^ L’AUDACE / FURIO > FURIO MASCHERATO, su guidafumettoitaliano.com. URL consultato il 27 aprile 2017.
  15. ^ L'albo riporta erroneamente il numero "49"
  16. ^ L'albo riporta erroneamente il numero "50" coperto dal numero esatto timbrato
  17. ^ Furio Mascherato, su guidafumettoitaliano.com. URL consultato il 27 aprile 2017.
  18. ^ Audace - FURIO MASCHERATO (Collezionismo Fumetti - Collecting Comics), su collezionismofumetti.com. URL consultato il 27 aprile 2017.
  19. ^ Il fumetto è depositato col nome Audace, ma in copertina c'è scritto Album Gigante
  20. ^ AUDACE Album Gigante, su guidafumettoitaliano.com. URL consultato il 27 aprile 2017.
  21. ^ Audace - FURIO Album Gigante (Collezionismo Fumetti - Collecting Comics), su collezionismofumetti.com. URL consultato il 27 aprile 2017.
  22. ^ Il fumetto è depositato col nome Collana Araldo, ma sulla costina c'è scritto Furio
  23. ^ FURIO libretto (Collezionismo Fumetti - Collecting Comics), su collezionismofumetti.com. URL consultato il 26 aprile 2017.
  24. ^ a b Collana Araldo, su guidafumettoitaliano.com. URL consultato il 27 aprile 2017.
  25. ^ a b FURIO (Collezionismo Fumetti - Collecting Comics), su collezionismofumetti.com. URL consultato il 27 aprile 2017.
  26. ^ Pubblicata nella quarta di copertina dei Tex dal 21 al 31
  27. ^ Il fumetto è depositato col nome Furio, ma sulla costina c'è scritto Raccolta albi di Furio
  28. ^ a b FURIO raccolta (Collezionismo Fumetti - Collecting Comics), su collezionismofumetti.com. URL consultato il 27 aprile 2017.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

  Portale Sergio Bonelli Editore: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Sergio Bonelli Editore