Francesca Grimaldi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Francesca Grimaldi (Roma, 31 agosto 1961) è una giornalista italiana.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Iscritta all'albo dei giornalisti professionisti dal 23 aprile 1992,[1] entrò a far parte della RAI nel 1990;[2] dopo aver condotto dal 1992 al 1994 TG1 Notte e dal 1992 al 2010 il telegiornale della sera[senza fonte], dal 2010 è una delle conduttrici del TG1 dell'edizione delle 13:30 e attualmente conduce il Tg1 Economia delle 16,30.[3] Grimaldi è capo servizio alla redazione economico - sindacale del telegiornale ed è responsabile dei settori Auto, Moto e Nautica. Cura la rubrica "Tg1 Motori" che va in onda il venerdi all'interno del Tg1 delle 13,30.

Il 23 luglio 2009 ha ricevuto il premio L'Altra Italia.[4][5] Nello stesso anno, ha preso parte alle Mille Miglia, al volante di un'Alfa 6C 2300 B Touring.[6] È stata ospite in una prova della prima edizione di MasterChef Italia.

Controversie[modifica | modifica wikitesto]

Dopo essere stata l'autrice di un servizio del TG1 in cui ironicamente giustificava il prezzo d'acquisto di una Ferrari 458 Spider con il risparmio dal parrucchiere (grazie al design dell'auto, che a suo avviso protegge l'acconciatura)[7], è diventata oggetto di un servizio della trasmissione Le Iene[8]. Durante l'intervista ha dichiarato: "Il pubblico italiano non fa il bucato: hanno tutti la cameriera!"[9]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Breve scheda su Francesca Grimaldi, Telegiornaliste.com. URL consultato il 5 luglio 2011.
  2. ^ Che succede al Tguno?, in Alexis.it, 7 settembre 2001. URL consultato il 5 luglio 2011 (archiviato dall'url originale il 25 ottobre 2012).
  3. ^ TG1 - I nostri conduttori, Tg1.rai.it. URL consultato il 5 luglio 2011.
  4. ^ Albo d'Oro[collegamento interrotto], Premio l'altra Italia. URL consultato il 5 luglio 2011.
  5. ^ Mario Landolfi, coordinatore vicario del TG1 premia Francesca Grimaldi [collegamento interrotto], su premiolaltraitalia.it.
  6. ^ Laura Confalonieri, Mille Miglia - prima tappa...con sorpresa [collegamento interrotto], in Quattroruote.it, 15 maggio 2009. URL consultato il 5 luglio 2011.
  7. ^ Grimaldi alla guida della Ferrari 458 Spider, su youtube.com. URL consultato il 26-12-2011.
  8. ^ LE IENE : CONTESTATA FRANCESCA GRIMALDI DEL tg1, su blog.libero.it. URL consultato il 18 febbraio 2018.
  9. ^ Grimaldi-bis: Tutti gli italiani hanno la cameriera, la Repubblica. URL consultato il 21-10-2011.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Sito ufficiale