FINA Water Polo World League 2011 (femminile)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
FINA World League 2011
(femminile)
Super Final
Competizione World League
Sport Water polo pictogram.svg Pallanuoto
Edizione VIII
Organizzatore FINA
Date 14 - 19 giugno
Luogo Tianjin, Cina Cina
Partecipanti 8
Formula Fase a gironi, eliminaz. diretta
Impianto/i Tianjin Olympic Centre
Risultati
Gold medal blank.svgOro Stati Uniti Stati Uniti
(6º titolo)
Silver medal blank.svgArgento Italia Italia
Bronze medal blank.svgBronzo Australia Australia
Statistiche
Miglior marcatore Russia Sofja Konukh (14 reti)
Incontri disputati 24
Gol segnati 409 (17,04 per incontro)

La World League femminile di pallanuoto 2011 è stata l'8a edizione della manifestazione organizzata annualmente dalla FINA. La competizione si è svolta complessivamente tra l'11 maggio e il 19 giugno 2011 e si è disputata in due fasi: un turno di qualificazione e la cosiddetta Super Final, che è stata ospitata per la prima volta dalla Cina, a Tianjin.

I gironi si sono svolti su base geografica; si sono qualificate alle finali 4 squadre dall'Europa, 2 dalle Americhe e 2 dal gruppo Asia/Oceania.

Battendo in finale l'Italia, gli Stati Uniti hanno conquistato il loro sesto titolo su otto edizioni dell'evento.

Turno di Qualificazione[modifica | modifica wikitesto]

Americhe[modifica | modifica wikitesto]

Un girone da disputarsi dal 19 al 22 maggio a Newport Beach (Stati Uniti).

Stati Uniti Stati Uniti 12 - 10 Canada Canada
Stati Uniti Stati Uniti 11 - 5 Canada Canada

Essendo le uniche due iscritte entrambe le formazioni si sono qualificate per la Super Final.

Asia/Oceania[modifica | modifica wikitesto]

Un girone disputatosi in due turni, il primo ad Auckland (Nuova Zelanda) dall'11 al 13 maggio, il secondo a Sydney (Australia) dal 18 al 20 maggio.

Squadra Pti[1] G V VR PR P GF GS DR
1 Australia Australia 18 6 6 0 0 0 76 36 +40
2 Cina Cina 12 6 4 0 0 2 89 47 +42
3 Giappone Giappone 3 6 1 0 0 5 41 78 -37
4 Nuova Zelanda Nuova Zelanda 3 6 1 0 0 5 38 83 -45
Cina Cina 14 - 9 Giappone Giappone
Nuova Zelanda Nuova Zelanda 5 - 16 Australia Australia
Australia Australia 16 - 3 Giappone Giappone
Nuova Zelanda Nuova Zelanda 6 - 17 Cina Cina
Cina Cina 10 - 11 Australia Australia
Nuova Zelanda Nuova Zelanda 6 - 14 Giappone Giappone
Cina Cina 21 - 4 Giappone Giappone
Nuova Zelanda Nuova Zelanda 8 - 13 Australia Australia B[2]
Australia Australia 14 - 6 Australia Australia B
Nuova Zelanda Nuova Zelanda 8 - 20 Cina Cina
Cina Cina 12 - 7 Australia Australia B
Australia Australia 14 - 5 Giappone Giappone
Giappone Giappone 7 - 12 Australia Australia B
Australia Australia 10 - 6 Nuova Zelanda Nuova Zelanda
Nuova Zelanda Nuova Zelanda 7 - 6 Giappone Giappone
Australia Australia 9 - 7 Cina Cina

Europa[modifica | modifica wikitesto]

Due gironi disputatisi uno in due turni ed uno in sede unica, complessivamente tra il 13 ed il 22 maggio.

Gruppo 1[modifica | modifica wikitesto]

Squadra Pti[1] G V VR PR P GF GS DR
1 Grecia Grecia 13 6 4 0 1 1 59 53 +6
2 Spagna Spagna 12 6 4 0 0 2 75 63 +12
3 Ungheria Ungheria 8 6 2 1 0 3 66 62 +4
4 Gran Bretagna Gran Bretagna 3 6 1 0 0 5 53 75 -22
Grecia Grecia 9 - 10 Gran Bretagna Gran Bretagna
Spagna Spagna 15 - 10 Ungheria Ungheria
Gran Bretagna Gran Bretagna 9 - 14 Ungheria Ungheria
Spagna Spagna 9 - 10 Grecia Grecia
Spagna Spagna 16 - 11 Gran Bretagna Gran Bretagna
Ungheria Ungheria 9 - 9
14-13 dtr
Grecia Grecia
Spagna Spagna 11 - 8 Gran Bretagna Gran Bretagna
Grecia Grecia 8 - 7 Ungheria Ungheria
Ungheria Ungheria 11 - 14 Spagna Spagna
Grecia Grecia 10 - 8 Gran Bretagna Gran Bretagna
Gran Bretagna Gran Bretagna 7 - 15 Ungheria Ungheria
Grecia Grecia 13 - 10 Spagna Spagna

Gruppo 2[modifica | modifica wikitesto]

Squadra Pti[1] G V VR PR P GF GS DR
1 Russia Russia 12 4 4 0 0 0 59 32 +27
2 Italia Italia 6 4 2 0 0 2 38 40 -2
3 Germania Germania 0 4 0 0 0 4 28 53 -25
Italia Italia 10 - 7 Germania Germania
Russia Russia 16 - 5 Italia Italia B[2]
Russia Russia 19 - 8 Italia Italia
Germania Germania 10 - 15 Italia Italia B
Russia Russia 16 - 11 Germania Germania
Italia Italia 9 - 8 Italia Italia B
Italia Italia 8 - 9 Russia Russia
Germania Germania 11 - 14 Italia Italia B
Germania Germania 5 - 12 Italia Italia
Russia Russia 18 - 8 Italia Italia B
Germania Germania 5 - 15 Russia Russia
Italia Italia 13 - 3 Italia Italia B

Super Final[modifica | modifica wikitesto]

Fase preliminare[modifica | modifica wikitesto]

Girone A[modifica | modifica wikitesto]

Squadra Pti[1] G V VR PR P GF GS DR
1 Stati Uniti Stati Uniti 7 3 2 0 1 0 27 22 +5
2 Cina Cina 6 3 2 0 0 1 29 25 +4
3 Grecia Grecia 5 3 1 1 0 1 27 23 +4
4 Italia Italia 0 3 0 0 0 3 19 32 -13
Data Ora Gara
14 giu 17:40 Stati Uniti Stati Uniti 9-6 Italia Italia
14 giu 19:30 Grecia Grecia 8-9 Cina Cina
15 giu 16:20 Grecia Grecia 8-4 Italia Italia
15 giu 19:00 Stati Uniti Stati Uniti 8-5 Cina Cina
16 giu 16:20 Grecia Grecia 11-10
(rig; ts:7-7)
Stati Uniti Stati Uniti
16 giu 19:00 Italia Italia 9-15 Cina Cina

Girone B[modifica | modifica wikitesto]

Squadra Pti[1] G V VR PR P GF GS DR
1 Russia Russia 9 3 3 0 0 0 35 23 +12
2 Australia Australia 6 3 2 0 0 1 33 26 +7
3 Spagna Spagna 3 3 1 0 0 2 22 37 -15
4 Canada Canada 0 3 0 0 0 3 25 29 -4
Data Ora Gara
14 giu 15:00 Russia Russia 9-8 Canada Canada
14 giu 16:20 Spagna Spagna 6-14 Australia Australia
15 giu 15:00 Russia Russia 14-6 Spagna Spagna
15 giu 17:40 Australia Australia 10-8 Canada Canada
16 giu 15:00 Russia Russia 12-9 Australia Australia
16 giu 17:40 Canada Canada 9-10 Spagna Spagna

Fase finale[modifica | modifica wikitesto]

Tabellone[modifica | modifica wikitesto]

Quarti di finale Semifinali Finale
 A1: Stati Uniti Stati Uniti  8
 B4: Canada Canada  6  
 Stati Uniti Stati Uniti  8
   Australia Australia  7  
 B2: Australia Australia  10
 A3: Grecia Grecia  8  
 Stati Uniti Stati Uniti  9
   Italia Italia  7
 B1: Russia Russia  20
 A4: Italia Italia  21  
 Italia Italia  7 Finale 3º posto
   Cina Cina  5  
 A2: Cina Cina  13  Australia Australia  7
 B3: Spagna Spagna  12    Cina Cina  5

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Quarti di finale[modifica | modifica wikitesto]

Tianjin
17 giugno 2011, ore 15:00
Australia Australia10 – 8
(2-2, 3-2, 3-2, 2-2)
referto
Grecia GreciaTianjin Olympic Centre
Arbitri:  Vogel (HUN)
Sadekov (RUS)

Tianjin
17 giugno 2011, ore 16:20
Cina Cina13 – 12 (rig)
(2-2, 3-4, 0-1, 3-1)
referto
Spagna SpagnaTianjin Olympic Centre
Arbitri:  Drury (USA)
Deliéres (CAN)

Tianjin
17 giugno 2011, ore 17:20
Stati Uniti Stati Uniti8 – 6
(3-1, 2-1, 2-2, 1-2)
referto
Canada CanadaTianjin Olympic Centre
Arbitri:  Hauscher (GER)
Moller (ARG)

Tianjin
17 giugno 2011, ore 19:00
Russia Russia20 – 21 (rig)
(4-3, 3-3, 2-3, 3-3)
referto
Italia ItaliaTianjin Olympic Centre
Arbitri:  Moiralis (GRE)
Waldow (NZL)

Semifinali[modifica | modifica wikitesto]

Tianjin
18 giugno 2011, ore 17:40
Stati Uniti Stati Uniti8 – 7
(2-4, 3-2, 2-0, 1-1)
referto
Australia AustraliaTianjin Olympic Centre
Arbitri:  Moiralis (GRE)
Moller (ARG)

Tianjin
18 giugno 2011, ore 19:00
Italia Italia7 – 5
(2-1, 1-2, 4-2, 0-0)
referto
Cina CinaTianjin Olympic Centre
Arbitri:  Rodriguez (ESP)
Sadekov (RUS)

5º - 8º posto[modifica | modifica wikitesto]
Data Ora Gara
18 giu 15:00 Russia Russia 14-12 Spagna Spagna
18 giu 16:20 Canada Canada 3-9 Grecia Grecia

Finali[modifica | modifica wikitesto]

  • 7º posto
Tianjin
19 giugno 2011, ore 15:00
Grecia Grecia14 – 8
(4-3, 4-2, 2-0, 4-3)
referto
Spagna SpagnaTianjin Olympic Centre
Arbitri:  Drury (USA)
Meng (CHN)

  • 5º posto
Tianjin
19 giugno 2011, ore 16:20
Canada Canada9 – 14
(1-4, 2-2, 2-4, 4-4)
referto
Russia RussiaTianjin Olympic Centre
Arbitri:  Harrod (AUS)
Waldow (NZL)

  • 3º posto
Tianjin
19 giugno 2011, ore 17:40
Australia Australia7 – 5
(1-2, 2-2, 2-1, 2-0)
referto
Cina CinaTianjin Olympic Centre
Arbitri:  Gomez (ITA)
Desliéres (CAN)

  • 1º posto
Tianjin
19 giugno 2011, ore 19:00
Stati Uniti Stati Uniti9 – 7
(2-1, 1-3, 3-1, 3-2)
referto
Italia ItaliaTianjin Olympic Centre
Arbitri:  Vogel (HUN)
Moller (ARG)

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra
Gold medal world centered.svg Stati Uniti Stati Uniti
Silver medal world centered.svg Italia Italia
Bronze medal world centered.svg Australia Australia
4 Cina Cina
5 Russia Russia
6 Canada Canada
7 Grecia Grecia
8 Spagna Spagna

Classifica marcatrici[modifica | modifica wikitesto]

Gol Marcatore Squadra
1rightarrow blue.svg 14 Sofja Konukh Russia Russia
13 Blanca Gil Spagna Spagna
12 Giulia Emmolo Italia Italia
12 Evgenia Ivanova Russia Russia
12 Huanhuan Ma Cina Cina
11 Emily Csikos Canada Canada
11 Ekaterina Prokofjeva Russia Russia
10 Jennifer Pareja Spagna Spagna
10 Bronwyn Knox Australia Australia
10 Olga Beljaeva Russia Russia

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e In caso di parità si procede ai rigori. Si assegnano 3 pt per la vittoria, 2 pt per la vittoria ai rigori, 1 pt per la sconfitta ai rigori e 0 pt per la sconfitta. Nei gironi della Super Final prima dei rigori si disputano i supplementari.
  2. ^ a b Fuori classifica.

Fonti[modifica | modifica wikitesto]