Emilio Caracciolo di Sarno

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Emilio Caracciolo di Sarno
Emilio Caracciolo Di Sarno.gif

Senatore del Regno d'Italia
Durata mandato 18 dicembre 1902 –
15 dicembre 1914
Legislature XXI

Dati generali
Titolo di studio Laurea in giurisprudenza
Professione Prefetto

Emilio Caracciolo di Sarno (Napoli, 23 dicembre 1835Napoli, 15 dicembre 1914) è stato un prefetto e politico italiano.

Cenni biografici[modifica | modifica wikitesto]

Laureato in giurisprudenza inizia la carriera negli ultimi mesi del Regno delle Due Sicilie come consigliere nell'intendenza finanziaria di Campobasso. A partire dal 1860 è intendente di governo a Piedimonte, Caserta, Ariano e Nola. Promosso prefetto ha retto le sedi di Campobasso, Avellino, Cremona, Bari, Catania, Venezia, Firenze e Napoli.

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Cavaliere dell'Ordine di San Maurizio e Lazzaro - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere dell'Ordine di San Maurizio e Lazzaro
Ufficiale dell'Ordine di San Maurizio e Lazzaro - nastrino per uniforme ordinaria Ufficiale dell'Ordine di San Maurizio e Lazzaro
Commendatore dell'Ordine di San Maurizio e Lazzaro - nastrino per uniforme ordinaria Commendatore dell'Ordine di San Maurizio e Lazzaro
Grande Ufficiale dell'Ordine di San Maurizio e Lazzaro - nastrino per uniforme ordinaria Grande Ufficiale dell'Ordine di San Maurizio e Lazzaro
Ufficiale dell'Ordine della Corona d'Italia - nastrino per uniforme ordinaria Ufficiale dell'Ordine della Corona d'Italia
Commendatore dell'Ordine della Corona d'Italia - nastrino per uniforme ordinaria Commendatore dell'Ordine della Corona d'Italia
Grande Ufficiale dell'Ordine della Corona d'Italia decorato di Gran Cordone - nastrino per uniforme ordinaria Grande Ufficiale dell'Ordine della Corona d'Italia decorato di Gran Cordone

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]