Elezioni politiche italiane del 1900

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Elezioni politiche italiane del 1900
Stato Italia Italia
Data 3-10 giugno 1900
Legislatura XXI
Votanti 58,28 %
Giovanni Giolitti crop.jpg Rudini.jpg Ettore Sacchi.jpg
Leader Giovanni Giolitti Antonio Starabba di Rudinì Ettore Sacchi
Partito Sinistra storica Destra storica Estrema radicale
Voti 663 418
52,2 %
271 698
21,4 %
89 872
7,1 %
Seggi
296 / 508
116 / 508
34 / 508
Presidente del Consiglio uscente
Luigi Pelloux (Indipendente)
Left arrow.svg 1897 1904 Right arrow.svg

Le elezioni politiche del 1900 si sono svolte il 3 giugno (1º turno) e il 10 giugno (ballottaggi) 1900.

Risultati delle elezioni[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svg Lo stesso argomento in dettaglio: Grafico delle elezioni politiche italiane.
Risultati delle elezioni
Partito Risultati Seggi
Voti % Num ±
Ministeriali 663 418 52,17 296 n.d.
Opposizione costituzionale 271 698 21,37 116 n.d.
Partito Socialista Italiano 164 946 12,97 33 n.d.
Opposizione radicale 89 872 7,07 34 n.d.
Partito Repubblicano Italiano 79 127 6,22 29 n.d.
Voti dispersi 2 531 0,20 0 n.d.
Iscritti 2 248 509 100,00
↳ Votanti (% su iscritti) 1 310 480 58,28
 ↳ Voti validi (% su votanti) 1 271 592 97,03
 ↳ Voti non validi (% su votanti) 38 888 2,97
↳ Astenuti (% su iscritti) 938 029 41,72

I dati sono tratti dalla pubblicazione ufficiale ISTAT[1] e da un'analisi dei risultati per i singoli partiti pubblicata da Augusto Torresin nel 1900.[2]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Statistica delle elezioni generali politiche 3 e 10 giugno 1900, Roma, 1900.
  2. ^ A. Torresin, Statistica delle elezioni generali politiche del 3 giugno 1900, in La riforma sociale, 1900, pp. 788-831.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]