El fantasma de Elena

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
El fantasma de Elena
ElfantasmadeElena.jpg
Titolo originale El fantasma de Elena
Paese Stati Uniti d'America
Anno 2010-2011
Formato serial TV
Genere telenovela
Stagioni 1
Puntate 117
Durata 42 min. (puntata)
Lingua originale spagnolo
Caratteristiche tecniche
Aspect ratio
Risoluzione HDTV 1080i
Colore colore
Audio stereo
Crediti
Ideatore Humberto Kico Olivieri
Interpreti e personaggi
Prima visione
Prima TV Stati Uniti d'America
Dal 20 luglio 2010
Al 7 gennaio 2011
Rete televisiva Telemundo
Opere audiovisive correlate
Originaria Julia

El fantasma de Elena è una telenovela statunitense trasmessa su Telemundo dal 20 luglio 2010[1] al 7 gennaio 2011[2]. È un remake della telenovela venezuelana del 1983 Julia[3].

Trama[modifica | modifica sorgente]

La bella Elena Lafé gestisce un piccolo hotel sulla spiaggia insieme al padre vedovo Tomás. Cresciuta all'ombra del padre e protetta dal ramo materno della famiglia, Elena non ha mai conosciuto il vero amore, finché non incontra nella foresta, svenuto, Eduardo Girón. La ragazza s'innamora di lui a prima vista e, quando il ricco uomo d'affari, che prova gli stessi sentimenti, le chiede di sposarlo, Elena accetta e si trasferisce, insieme alla sua migliore amica, nella magione dell'uomo, dove Eduardo risiede insieme ad altri familiari e numerosi domestici. Da una fotografia Elena apprende la storia di Elena Calcaño, l'anno prima promessa sposa di Eduardo, suicidatasi dopo essere stata abbandonata all'altare dall'uomo. La nuova sposa non è accolta calorosamente al castello, ma ciò che più la terrorizza sono le urla di Elena provenienti dalla torre; la donna deve anche affrontare la sorella gemella della defunta, Daniela, che vuole ucciderla, e i numerosi segreti della sua nuova famiglia.

Personaggi principali[modifica | modifica sorgente]

  • Elena Lafé, interpretata da Elizabeth Gutiérrez: è la protagonista ed è innamorata di Eduardo, con il quale si sposa. In seguito, diventa la moglie di Montecristo e ha due figli, Tomasito e Germania.
  • Eduardo Girón, interpretato da Segundo Cernadas: è il protagonista ed è un uomo ricco che ama i cavalli. S'innamora di Elena Lafé, dalla quale ha due figli, Tomasito e Germania.
  • Elena Calcaño, interpretata da Ana Layevska: ex fidanzata di Eduardo, si è suicidata dopo essere stata lasciata dall'uomo all'altare. In realtà è ancora viva e si spaccia per la sorella gemella Daniela, che ha ucciso. L'antagonista femminile principale, vuole distruggere Elena Lafé ed Eduardo. Alla fine muore in un centro per malati di mente.
  • Daniela Calcaño, interpretata da Ana Layevska: la sorella gemella di Elena Calcaño, in realtà è stata uccisa dalla sorella nel primo episodio.
  • Montecristo Palacio, interpretato da Fabián Ríos: l'antagonista maschile principale, è il fratellastro di Eduardo e Dario. Innamorato di Elena Lafé, viene infine ucciso da alcuni carcerati in prigione.
  • Corina Santander, interpretata da Maritza Bustamante: la sorella di Rebeca, all'inizio è cattiva, ma poi diventa buona.
  • Darío Girón, interpretato da Carlos Montilla: il fratello di Eduardo, muore dopo un intervento chirurgico per donare il midollo osseo ad Andrea.
  • Antonia "Latoña" Sulbarán, interpretata da Elluz Peraza: la madre di Elena e Daniela Calcaño, all'inizio è cattiva, ma poi diventa buona.
  • Rebeca Santander de Girón, interpretata da Katie Barberi: la sorella di Corina, all'inizio è cattiva, ma poi diventa buona.
  • Dulce Uzcátegui, interpretata da Jéssica Mas: la terza antagonista principale, è la nipote di Margót e ha ucciso cinque persone. Muore in ospedale dopo un incidente stradale causato da Elena Calcaño.
  • Margót Uzcátegui, interpretata da Zully Montero: la nonna di Elena Lafé, viene avvelenata da Dulce.
  • Alan Martin, interpretato da Henry Zakka: un ex poliziotto, è la guardia del corpo e l'assistente di Elena Lafé.
  • Mariela Lafé, interpretata da Eva Tamargo: la matrigna di Elena Lafé, muore nell'incendio alla magione dei Girón.
  • Tomás Lafé, interpretato da Braulio Castillo: il padre di Elena Lafé, muore in un incidente stradale causato da Dulce.
  • Samuel, interpretato da Gerardo Riverón: il marito di Jesusa, muore nell'incendio alla magione dei Girón.
  • Benjamín Girón, interpretato da Adrián Carvajal: il figlio di Rebeca e Dario e il fratello di Andrea, tiene prigioniera Laura. Droga una ragazza affinché finga di essere il fantasma di Elena e muore nell'incendio alla magione dei Girón.
  • Nena Ochoa, interpretata da Marisol Calero: una finta medium, è alleata con Latoña.
  • Anacleto / Said, interpretato da Freddy Víquez: è un amico di Nena.
  • Walter, interpretato da Juan Pablo Llano: l'autista, è innamorato di Andrea ed è stato insieme a Corina.
  • Kalima, interpretato da Víctor Corona: un amico di Montecristo, viene ucciso dalla polizia.
  • Jesusa, interpretata da Beatriz Monroy: è la moglie di Samuel e la madre adottiva di Milady.
  • Laura Luna, interpretata da Wanda D'Isidoro: la migliore amica di Elena Lafé, viene imprigionata da Benjamin, ma riesce a sopravvivere.
  • Milady Margarita, interpretata da Liannet Borrego: domestica alla magione dei Girón, è la figlia naturale di Clara ed è sposata con Michel.
  • Gandica, interpretata da Michelle Jones: è un ufficiale di polizia.
  • Sandra, interpretata da Yuly Ferreira: ballerina amica di Corina, è stata l'amante di Montecristo e viene uccisa da Kalima.
  • Victoria "Vicky" Ortega, interpretata da Leslie Stewart: amica di Rebeca, finisce in prigione per aver cercato di uccidere il figlio di Dulce. Viene uccisa da Butterfly in una sparatoria.
  • Andrea Girón, interpretata da Isabella Castillo: la figlia di Rebeca e Dario, è innamorata di Walter.
  • Michel, interpretato da Mauricio Hénao: il figlio adottivo di Clara, è sposato con Milady.
  • Lucia, interpretata da Alexandra Pomales: è la sorella di Michel e Milady.

Puntate[modifica | modifica sorgente]

Stagione Puntate Prima TV USA Prima TV Italia
Prima stagione 117 2010-2011 inedita

Distribuzioni internazionali[modifica | modifica sorgente]

Paese Canale/i Prima TV assoluta
Stati Uniti Stati Uniti d'America Telemundo 20 luglio 2010 - 7 gennaio 2011
Panamá Panamá Televisora Nacional 25 agosto 2010[4] - 3 febbraio 2011
Nicaragua Nicaragua Televicentro 25 ottobre 2010[5] - 8 aprile 2011
Albania Albania Digit-Alb 15 novembre 2010 - 26 aprile 2011
Rep. Dominicana Repubblica Dominicana Antena Latina 29 novembre 2010[6] - 10 maggio 2011
Venezuela Venezuela Televen 30 novembre 2010[6] - 2 maggio 2011
Serbia Serbia Prva 8 dicembre 2010[7] - 24 maggio 2011
Germania Germania RTL Television 2010
Croazia Croazia Televisora Nacional 3 gennaio 2011[8] - 15 giugno 2011
Costa Rica Costa Rica Teletica 3 gennaio 2011[8] - 14 giugno 2011
El Salvador El Salvador Canal 4 3 gennaio 2011[8] - 14 giugno 2011
Cile Cile Chilevisión 10 gennaio 2011[9] - 21 giugno 2011
Polonia Polonia TV Puls 20 gennaio 2011[10] - 1 luglio 2011
Georgia Georgia Rustavi 2 10 febbraio 2011[11] - 21 giugno 2011
Paraguay Paraguay Latele 7 marzo 2011[12] - 16 agosto 2011
Russia Russia Mnogo TV 12 aprile 2011 - 21 settembre 2011
Lituania Lituania LNK 11 luglio 2011
Armenia Armenia Shant TV estate 2011 - 26 ottobre 2011
Argentina Argentina Telefe 5 settembre 2011[13] - 6 gennaio 2012
Romania Romania Acasă 16 gennaio 2012[14]
Moldavia Moldavia 2Plus 16 maggio 2012
Messico Messico Galavisión 6 agosto 2012[15] - 22 ottobre 2012
Iran Iran GEM Series 1 HD 29 settembre 2012 - interrotta
Bulgaria Bulgaria bTV 24 gennaio 2013[16] - 17 luglio 2013[17]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (ES) "El Fantasma de Elena", el misterio de un amor entre la vida y la muerte, 13 luglio 2010. URL consultato il 9 ottobre 2012.
  2. ^ (EN) "El Fantasma de Elena" llega esta semana a su Gran Final por Telemundo USA, 2 gennaio 2011. URL consultato il 27 novembre 2012.
  3. ^ (EN) Telemundo prepares for El Fantasma de Elena, 15 maggio 2010. URL consultato il 27 novembre 2012.
  4. ^ (ES) Se estrenó en Panamá "El fantasma de Elena", 31 agosto 2010. URL consultato il 27 novembre 2012.
  5. ^ (ES) "El fantasma de Elena" debutó en Nicaragua, 28 ottobre 2010. URL consultato il 27 novembre 2012.
  6. ^ a b (ES) República Dominicana y Venezuela nuevos mercados para telenovela de Telemundo, 30 novembre 2010. URL consultato il 7 dicembre 2012.
  7. ^ (EN) The romantic tale Elena's Ghost debuts in Serbia, 8 dicembre 2010. URL consultato il 9 ottobre 2012.
  8. ^ a b c (ES) El fantasma de Elena estreia em Croacia, Costa Rica y El Salvador, 7 gennaio 2011. URL consultato il 7 dicembre 2012.
  9. ^ (ES) “El Fantasma de Elena”, este Lunes 10 de enero, 10 gennaio 2011. URL consultato il 7 dicembre 2012.
  10. ^ (PL) Duch Eleny już od 20.01 tylko w TV PULS!, 4 gennaio 2011. URL consultato l'11 gennaio 2013.
  11. ^ (EN) Elena's Ghost premieres in Georgia, 8 febbraio 2011. URL consultato l'11 gennaio 2013.
  12. ^ (ES) El fantasma de Elena llega a nuevos mercados en América Latina, 7 marzo 2011. URL consultato l'11 gennaio 2013.
  13. ^ (ES) "El fantasma de Elena" llegó a Telefe de Argentina, 9 settembre 2011. URL consultato il 27 novembre 2012.
  14. ^ (RO) 11 gennaio 2013, 16 gennaio 2012.
  15. ^ (ES) El fantasma de Elena llega a México, 4 agosto 2012. URL consultato l'11 gennaio 2013.
  16. ^ (BG) Мистериозните обрати в борбата за една любов - в "Призракът на Елена", 17 gennaio 2013. URL consultato il 23 aprile 2013.
  17. ^ (BG) Призракът на Елена - Трейлър към епизод 117 (финал), 17 luglio 2013. URL consultato l'8 agosto 2013.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Elenco dei serial televisivi trasmessi in Italia: 0-9 | A | B | C | D | E | F | G | H | I | J | K | L | M | N | O | P | Q | R | S | T | U | V | W | X | Y | Z
Televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Televisione