Eivinas Zagurskas

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Eivinas Zagurskas
Nazionalità Lituania Lituania
Altezza 188 cm
Peso 80 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Centrocampista
Squadra Snæfell
Carriera
Squadre di club1
2007-2008Vilnius? (?)
2009Sūduva? (?)
2010Nielba Wągrowiec? (?)
2010-2011Górnik Łęczna16 (1)
2011-2012Wisła Płock18 (1)
2013Paniliakos9 (0)
2013-2014Žalgiris Vilnius23 (0)
2014Banga Gargždai11 (1)
2015-2017Egersund35 (4)
2017Víkingur Ólafsvík8 (1)
2018-Snæfell0 (0)
Nazionale
2009-2010Lituania Lituania U-219 (2)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 28 febbraio 2018

Eivinas Zagurskas (Kėdainiai, 9 settembre 1989) è un calciatore lituano, centrocampista dello Snæfell.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Zagurskas ha giocato nel Vilnius, per passare poi al Sūduva. Nel 2010 è passato al Nielba Wągrowiec, formazione polacca dove ha militato fino all'estate dello stesso anno.

Nell'estate 2010, Zagurskas è stato ceduto al Górnik Łęczna con la formula del prestito. Ha esordito in squadra il 31 luglio, subentrando a Nildo nella sconfitta per 2-1 sul campo del Górnik Polkowice.[1] Il 2 ottobre ha segnato la prima rete, nel pareggio per 1-1 contro il Piast Gliwice.[2]

Nel 2011 si è trasferito al Wisła Płock a titolo definitivo. Ha debuttato con questa maglia il 24 luglio, schierato titolare nel successo per 1-0 sul Piast Gliwice.[3] Il 29 luglio ha realizzato la prima rete, contribuendo al successo per 1-3 della sua squadra sul campo del Sandecja Nowy Sącz.[4]

Svincolato dopo la fine dell'esperienza in Polonia, a gennaio 2013 Zagurskas si è trasferito in Grecia per militare nelle file del Paniliakos, formazione all'epoca militante nella Gamma Ethniki. Ha disputato il primo incontro in squadra in data 10 marzo 2013, subentrando a Christos Tomaras nella vittoria casalinga per 1-0 sull'Acharnaïkos.[5] È rimasto in squadra fino al termine della stagione, totalizzando 9 presenze con questa maglia.

Nell'estate 2013, Zagurskas è ritornato in Lituania per giocare nello Žalgiris Vilnius. È tornato a calcare i campi del suo paese in data 7 luglio, sostituendo Pavel Komolov nella sfida vinta per 2-4 sul campo del Šiauliai.[6] È rimasto in forza allo Žalgiris Vilnius fino a metà della stagione successiva, quando è passato al Banga Gargždai. Ha debuttato il 27 luglio, schierato titolare nella sconfitta casalinga per 0-4 contro il Trakai.[7] Il 24 agosto ha siglato la prima marcatura nella vittoria per 3-1 sul Dainava Alytus.[8]

L'8 gennaio 2015, Zagurskas ha firmato un contratto biennale con i norvegesi dell'Egersund, formazione militante nella 2. divisjon, terza divisione del campionato locale.[9] Il 7 giugno 2017 ha rescisso l'accordo che lo legava al club.[10]

Libero da vincoli contrattuali, è passato agli islandesi del Víkingur Ólafsvík: ha esordito in Úrvalsdeild il 25 luglio 2017, subentrando ad Eric Kwakwa nella sconfitta casalinga per 1-2 contro il Valur.[11] In vista della stagione 2018, è passato allo Snæfell.[12]

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Zagurskas ha giocato 9 partite per la Lituania Under-21, con cui ha realizzato 2 reti.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Górnik Polkowice vs. Górnik Łęczna, soccerway.com. URL consultato il 21 gennaio 2015.
  2. ^ Górnik Łęczna vs. Piast Gliwice, soccerway.com. URL consultato il 21 gennaio 2015.
  3. ^ Wisła Płock vs. Piast Gliwice, soccerway.com. URL consultato il 21 gennaio 2015.
  4. ^ Sandecja Nowy Sącz vs. Wisła Płock, soccerway.com. URL consultato il 21 gennaio 2015.
  5. ^ Paniliakos vs. Acharnaikos, soccerway.com. URL consultato il 21 gennaio 2015.
  6. ^ Šiauliai vs. Žalgiris, soccerway.com. URL consultato il 21 gennaio 2015.
  7. ^ Banga vs. Trakai, soccerway.com. URL consultato il 21 gennaio 2015.
  8. ^ Banga vs. Dainava, soccerway.com. URL consultato il 21 gennaio 2015.
  9. ^ (NO) Eivinas Zagurskas klar for EIK, eikfotball.no. URL consultato il 20 gennaio 2015.
  10. ^ (NO) Flere spillere forlater EIK, eikfotball.no. URL consultato l'8 giugno 2017.
  11. ^ Víkingur Ólafsvík vs. Valur, soccerway.com. URL consultato il 28 luglio 2017.
  12. ^ (IS) Zagurskas frá Víkingi Ó. í Snæfell (Staðfest), fotbolti.net. URL consultato il 28 febbraio 2018.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]