Eduard Suess

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Eduard Suess

Eduard Suess (Londra, 20 agosto 1831Vienna, 26 aprile 1914) è stato un geologo austriaco.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Si dedicò inizialmente allo studio della paleontologia, poi della tettonica e della stratigrafia, concentrando la sua attenzione soprattutto sulla formazione delle Alpi (cui dedicò uno studio pubblicato nel 1875).

Professore di geologia all'Università di Vienna (1857-1901), nel 1867 venne eletto all'accademia e prese parte attiva alle attività scientifiche, divenendo uno tra i più importanti geologi del suo tempo in Austria.

È noto soprattutto per gli studi sull'origine dei terremoti e degli altri movimenti crostali, come la formazione delle montagne (La faccia della terra, 1883-1901); a lui si deve anche la prima classificazione delle ammoniti. Suess è stato il primo ad usare il termine tectite.

Onori[modifica | modifica sorgente]

Gli sono stati dedicati:

Nel 1896 gli fu assegnata la Medaglia Wollaston. Nel 1903 gli fu assegnata la Medaglia Copley.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) Moon: Rima Suess
  2. ^ (EN) Moon: Suess
  3. ^ (EN) Mars: Suess
  4. ^ (EN) 12002 Suess (1996 FR1)

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 32123739 LCCN: n88271736