Duca Lamberti

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Duca Lamberti
Pier Paolo Capponi interpreta il Duca Lamberti.jpg
Duca Lamberti (interpretato da Pier Paolo Capponi nel film I ragazzi del massacro, 1969)
Lingua orig.Italiano
AutoreGiorgio Scerbanenco
EditoreGarzanti
1ª app.1966
SessoMaschio

Duca Lamberti, un ex-medico, radiato dall'Ordine per aver praticato un'eutanasia su una paziente in stato terminale, è un personaggio letterario creato dallo scrittore Giorgio Scerbanenco, che lo ha reso protagonista di quattro suoi romanzi noir. Le indagini di Lamberti sono tutte ambientate a Milano e dintorni, nella seconda metà degli anni sessanta.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Duca Lamberti (interpretato da Bruno Cremer nel film Il caso "Venere privata", 1970)

Duca Lamberti è figlio di un poliziotto di origini romagnole che, dopo aver prestato servizio in Sicilia (dove fu accoltellato in servizio), venne trasferito a Milano, presso la Questura di via Fatebenefratelli. Grazie ai sacrifici del padre e dietro la sua spinta Duca consegue la laurea in medicina ed inizia ad esercitare la professione medica presso una rinomata clinica. Il giovane medico ha in cura un'anziana signora, ormai allo stadio terminale, e dietro sua esplicita richiesta le somministra un'iniezione letale. Duca viene processato per aver praticato l'eutanasia e viene condannato a tre anni di carcere. Il padre di Duca non riesce a sostenere gli eventi e muore a pochi giorni dalla sentenza. Durante la prigionia Càrrua, amico e collega del padre, si occuperà del sostentamento della sorella di Duca, Lorenza, e della piccola Sara (nata da una relazione illegittima di Lorenza). Appena Duca esce dal carcere viene aiutato da Càrrua che gli procura un incarico molto confidenziale. Duca trasforma la particolare situazione in una vera e propria indagine poliziesca andando contro ogni superficialità e perbenismo. Durante questa indagine viene affiancato dall'agente Mascaranti che d'ora in poi sarà al suo fianco in ogni indagine. Duca incontra anche la giovane laureata Livia Ussaro che viene coinvolta tragicamente nell'indagine e che diventerà la sua compagna. Questa prima indagine viene descritta nel primo romanzo, Venere privata. Nel successivo Traditori di tutti Duca viene coinvolto nell'indagine sulla morte dell'avvocato Sompani, suo compagno di carcere e riesce a smascherare una banda dedita al traffico d'armi e droga. Durante questa indagine Duca acquista la consapevolezza di essere tagliato per fare l'investigatore e decide di accettare la proposta di Càrrua e di diventare poliziotto presso la Questura di Milano.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Tre sono stati i film realizzati sulla figura di Duca Lamberti, seppur da registi e interpreti diversi:

Giallo Portale Giallo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di giallo