Diversità sessuale

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

La diversità sessuale e di genere (DSG) o semplicemente diversità sessuale è un termine usato per riferirsi in maniera inclusiva a tutta la diversità di sessi, orientamenti sessuali e identità di genere, senza necessità di specificare ognuna delle identità, comportamenti e caratteristiche che conformano questa pluralità.[1][2][3][4]

In Occidente, abitualmente sono utilizzati classificazioni semplici e ermetiche in torno al sesso (uomini, donne e intersessuali), all'orientamento sessuale (eterosessuali, omosessuali e bisessuali) e all'identità di genere (transgeneri e cisessuali), riuniti nell'acronimo LGBTI (lesbiche, gays, bisessuali, transgeneri/transessuali e intersessuali). Ciò nonostante, altre culture possiedono maniere differenti di capire il sistema sessuale.[5][6][7] Oltretutto, negli ultimi decenni diverse teorie della sessuologia sono diventati popolari come la teoria di Kinsey e la teoria queer, proponendo che questa classificazione risulta insufficiente per descrivere la complessità della sessualità nella specie umana, e incluso anche in altre specie animali.[8]

Per esempio, può essere che le persone sperimentino un orientamento sessuale intermedio tra eterosessuale e bisessuale (eteroflessibile) o tra omosessuale e bisessuale (omoflessibile) o che questo vari nel tempo, o che include attrazione verso altri generi a parte gli uomini e donne (pansessuale). In altre parole, la bisessualità ha una grande diversità di tipologie e preferenze che variano da una completa heterosessualità a una completa omosessualità (scala di Kinsey).[9]

La diversità sessuale anche include alle persone intersessuali, che nascono con una varietà di caratteristiche intermedie tra uomini e donne.[10] Oltretutto anche includono tutte le identità transgeneri e transessuali che non entrano nel sistema di genere binario e che, come l'orientamento sessuale, si possono sperimentare in diversi gradi tra ila cisessualità e la transessualità, com'è il caso delle persone di genere non-binario.[11]

Infine, la diversità sessuale anche include alle persone asessuali, chi sperimentano disinteresse nell'attività sessuale;[12] nonché a tutte le persone che considerano che la sua identità non si può definire, chiamate queer nell'ambito anglosassone.

Socialmente si rivendica la diversità sessuale come l'accettazione di qualsiasi forma di essere, con gli stessi diritti, libertà e opportunità nel contesto dei Diritti Umani. In molti paesi si rivendica la visibilità della diversità sessuale nelle marce dell'Orgoglio LGBTI.[13]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Sexual and gender diversity. Rutgers. For sexual and reproductive health and rights.
  2. ^ (PT) Diversidade Sexual e a Cidadania LGBT. Governo do Estado de São Paulo. Secretaria da Justiça e da Defesa da Cidadania. 2014.
  3. ^ (EN) Elizabeth J. Meyer, Gender and Sexual Diversity in Schools, Springer Science & Business Media, 2010, ISBN 978-90-481-8558-0.
  4. ^ (EN) FAQ on health and sexual diversity: The basics. World Health Organization. 2016.
  5. ^ (EN) Sexual variation in India: A view from the west. Indian Journal of Psychiatry. 2010.
  6. ^ (EN) Marc Epprecht e S. N Nyeck, Sexual Diversity in Africa: Politics, Theory, and Citizenship, McGill-Queen's University Press, 2013, ISBN 978-0-7735-4187-0.
  7. ^ (EN) Gender diversity in Indonesia: Sexuality, Islam and queer selves. 2010.
  8. ^ (EN) Roughgarden, Joan (Director). Sexual Diversity in the Animal Kingdom (2008).
  9. ^ (EN) Beyond Heterosexual, Bisexual, and Homosexual: A Diversity in Sexual Identity Expression. Archives of Sexual Behavior. 2016.
  10. ^ (ES) Un cuerpo, mil sexos: intersexualidades, Topia, 2010, ISBN 978-987-1185-42-9.
  11. ^ (EN) Theorising Gender Diversity: Current trans, future directions. University of Huddersfield. 2013.
  12. ^ (EN) Mark Carrigan, Kristina Gupta e Todd G. Morrison, Asexuality and Sexual Normativity: An Anthology, Routledge, 2015, ISBN 978-0-415-73132-4.
  13. ^ (EN) Pride Weekend events celebrate gender and sexual diversity in Oxford. The Daily Mississippian. 17 may 2017.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

LGBT Portale LGBT: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di LGBT