Dirotta su Cuba

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Dirotta su Cuba
Paese d'origineItalia Italia
GenereFunk
Pop
Jazz
Periodo di attività musicale1989 – in attività
Album pubblicati7
Sito ufficiale

I Dirotta su Cuba sono un gruppo musicale italiano fondato a Firenze nel 1989 da Rossano Gentili e Stefano De Donato, ai quali si unì l'anno successivo la cantante Simona Bencini.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Nell'estate 1994 l'uscita del brano Gelosia è un anticipo dell'album Dirotta su Cuba, pubblicato nel 1995 e che vince il disco di platino. Sempre nel 1995 vengono incisi ben cinque singoli, tra cui Liberi di, liberi da e Solo baci che contribuiscono all'affermazione dell'acid jazz in Italia. Il secondo album (Nonostante tutto...) che viene pubblicato nel 1996 vede la partecipazione, tra gli altri, di ospiti come Alex Baroni, Demo Morselli, Luca Jurman e Riccardo Onori.

Nel 1997 il gruppo prende parte al Festival di Sanremo, dove presenta il brano È andata così, con l'accompagnamento sul palco dell'Ariston dell'artista di fama internazionale Toots Thielemans. L'esperienza funge da apripista per una raccolta antologica, con lo stesso titolo, in cui figura anche un inedito: la reinterpretazione di Jesahel dei Delirium. L'uscita del quarto album, Dentro ad ogni attimo, nel 2000 è seguita dall'addio di De Donato: due anni dopo, successivamente all'uscita di Fly, anche la Bencini lascia il gruppo per intraprendere la carriera da solista.

Agli inizi del 2004, prende forma la nuova composizione del gruppo: Gentili è affiancato dalla cantante Marquica e fonda un'etichetta discografica, la Jazzet. Nel 2007 De Donato torna a lavorare con Gentili, nell'ottica di una reinterpretazione in chiave funk di alcuni dei più importanti brani della musica italiana. Nella primavera del 2008 il gruppo vede l'ingresso di nove nuovi elementi, con il ritorno al basso di De Donato: nasce quindi il Superfunkystation Tour 2008

L’estate 2009 vede il gruppo di nuovo insieme nella line-up originale col rientro di Simona Bencini alla voce per celebrare il ventennale dalla fondazione del gruppo in occasione del Back To The Roots Tour 2009, che li ha visti protagonisti sui principali palcoscenici italiani accompagnati da una band di nove elementi, con gran finale televisivo a I migliori anni di Carlo Conti e la chiusura del tour al “Blue Note” a Milano con uno strepitoso sold-out.

Il 18 maggio 2012 è la data del ritorno sulle scene dei Dirotta su Cuba: Rossano Gentili, Stefano De Donato e Simona Bencini annunciano ufficialmente ai media la reunion della acid jazz & funky band più famosa d’Italia per un nuovo progetto discografico. Tra il 2012 ed il 2013 usciranno ben tre nuovi inediti: Ragione o sentimento, Essere o non essere e Parole, brani che proseguono il nuovo viaggio artistico dei Dirotta su Cuba, band dal cuore italiano e respiro internazionale.

Tutto questo mentre l’attività live riprende a pieno ritmo con inviti a festival e rassegne prestigiose come l'apertura del prestigioso Estival Jazz a Lugano nel 2014 e a Umbria Jazz Winter 2015-16.

Il 23 settembre 2016, dopo 14 anni di assenza discografica, esce Studio Sessions Vol. 1 (Fepgroup, Warner) che vede il grande ritorno della band simbolo del funky italiano in formazione originale.

L’album contiene una versione rivisitata del primo storico album Dirotta su Cuba e 6 inediti, nel segno di quelle sonorità funky e groovy che hanno reso popolare la band. Arrangiamenti e tonalità, ispirati alle acclamate performance live della band, rendono il sound ancora più energico e coinvolgente.

Accanto alle grandi hit come Gelosia e Liberi di liberi da troviamo quindi i nuovi singoli Sei tutto quello che non ho (feat. Max Mbassado') e Immaginarmi senza te; completa la tracklist il brano strumentale Dancing machine, raffinata rilettura del pezzo dei Jackson 5 del 1974.

Studio Sessions vol.1 è impreziosito dalla presenza di numerosi ospiti d’eccezione.

Mario Biondi con la sua voce inconfondibile duetta con Simona in Solo baci; i Neri per Caso firmano la nuova intro di Gelosia; la tromba di Chiudo gli occhi è di Fabrizio Bosso; Gegè Telesforo partecipa con un solo di voce a Batti il tempo; in Dove sei la chitarra solista è di Riccardo Onori, storico chitarrista dei Dirotta, oggi attivo con Jovanotti; il leader dei Ridillo Bengi duetta in Noi siamo importanti; Federico Malaman stupisce con un solo di basso in Solo baci.

Il 18 gennaio 2019, sull'onda del successo di Studio Sessions Vol. 1 esce Good Things, il loro primo brano in inglese: un brano pop-funk con incursioni gospel ispirato da un viaggio a Londra, fatto dai Dirotta Su Cuba dopo oltre 20 anni di carriera, grandi collaborazioni e conferme, alla ricerca delle proprie radici musicali e del proprio sound.

Membri del gruppo[modifica | modifica wikitesto]

Partecipazioni al Festival di Sanremo[modifica | modifica wikitesto]

Anno e Categoria
Brani (autori - compositori)
Piazzamento
Festival di Sanremo 1997 È andata così
12°

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Album[modifica | modifica wikitesto]

Live[modifica | modifica wikitesto]

Album speciali[modifica | modifica wikitesto]

  • 2003 - Legati e Liberi (CD singolo promozionale dato in omaggio per la campagna "Safe 'n' Sound")

Remix in vinile[modifica | modifica wikitesto]

  • 1994 - Gelosia -Remix by Max Baffa
  • 1995 - Liberi di-liberi da - Remix by Pipo Alvarez
  • 1996 - Legami
  • 1996 - Sensibilità
  • 1997 - Jesahel - Remix by Pipo Alvarez
  • 2016 - Sei tutto quello che non ho -Remix by Alex Barattini (no vinile, solo digitale)

Singoli[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica