Diocesi di Talca

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Diocesi di Talca
Dioecesis Talcensis
Chiesa latina
Talca Catedral1.jpg
Suffraganea dell' arcidiocesi di Santiago del Cile
Sede vacante
Amministratore apostolico Galo Fernández Villaseca
Vescovi emeriti Horacio del Carmen Valenzuela Abarca
Sacerdoti 69 di cui 53 secolari e 16 regolari
6.637 battezzati per sacerdote
Religiosi 33 uomini, 166 donne
Diaconi 32 permanenti
Abitanti 641.270
Battezzati 457.953 (71,4% del totale)
Superficie 17.246 km² in Cile
Parrocchie 45
Erezione 1913
Rito romano
Indirizzo 4 Norte 851, Casilla 7, Talca, Chile
Sito web www.diocesisdetalca.cl
Dati dall'Annuario pontificio 2015 (ch · gc?)
Chiesa cattolica in Cile

La diocesi di Talca (in latino: Dioecesis Talcensis) è una sede della Chiesa cattolica in Cile suffraganea dell'arcidiocesi di Santiago del Cile. Nel 2014 contava 457.953 battezzati su 641.270 abitanti. La sede è vacante.

Territorio[modifica | modifica wikitesto]

La diocesi comprende la provincia di Talca (esclusi i comuni di Constitución ed Empedrado) e la provincia di Curicó, nella regione del Maule, in Cile.

Sede vescovile è la città di Talca, dove si trova la cattedrale di Sant'Agostino.

Il territorio si estende su 17.246 km² ed è suddiviso in 45 parrocchie, raggruppate in 5 zone pastorali.

Parrocchie[modifica | modifica wikitesto]

Zona pastorale di Talca città[modifica | modifica wikitesto]

  • Cattedrale di Sant'Agostino
  • Cuore Immacolato di Maria
  • Nostra Signora di Fatima
  • San Luigi
  • Sant'Anna
  • Sant'Agostino
  • San Sebastiano
  • Immacolata Concezione
  • I Dodici Apostoli
  • Santa Teresa del Bambin Gesù
  • Nostra Signora della Mercede
  • Spirito Santo
  • Sacra Famiglia
  • Sant'Alberto Hurtado

Zona pastorale di Talca rurale[modifica | modifica wikitesto]

  • San Giuseppe, Colín (Maule)
  • Sacro Cuore di Gesù, Maule
  • San Giuseppe, Duao (Maule)
  • San Raffaele, San Rafael
  • San Giuseppe, Pelarco
  • San Clemente, San Clemente
  • Immacolata Concezione, Pencahue
  • Bajos de Lircay, San Clemente
  • Sant'Amalia, El Sauce (Talca)
  • Sacro Cuore di Gesù, Gualleco (Curepto)

Zona pastorale di Curicó città[modifica | modifica wikitesto]

  • Nostra Signora delle Mercede
  • San Giovanni Battista
  • Nostra Signora del Rosario
  • Cristo Risorto
  • Gesù Operaio
  • Gesù di Nazareth
  • San Francesco
  • San Giuseppe
  • Santa Fede

Zona pastorale di Curicó rurale[modifica | modifica wikitesto]

  • San Giovanni di Dios, Teno
  • Nostra Signora del Pilar, Romeral
  • San Pietro, Rauco
  • San Bonifacio, Lontué
  • Unità Pastorale, Sarmiento (Curicó)
  • Nostra Signora del Transito, Molina
  • Sacra Familia, Sagrada Familia
  • Nostra Signora di Lourdes, Cordillerilla (Los Niches, Curicó)
  • Santi Pietro e Paolo, Comunidad de Casablanca (Lontué)
  • Nostra Signora della Mercede, Cumpeo (Río Claro)

Zona pastorale litorale[modifica | modifica wikitesto]

  • Immacolata Concezione, Villa Prat (Sagrada Familia)
  • Santissimo Sacramento, Hualañé
  • Nostra Signora del Rosario, Curepto
  • San Michele Arcangelo, Licantén
  • Nostra Signora del Carmine, Vichuquén
  • San Policarpo, La Huerta de Mataquito (Hualañé)
  • Vice-parrocchia di Llico (Vichuquén)

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La missione sui iuris di Talca fu eretta nel 1913, ricavandone il territorio dall'arcidiocesi di Santiago del Cile.

Il 18 ottobre 1925 la missione sui iuris è stata elevata a diocesi con la bolla Apostolici muneris di papa Pio XI.

Il 10 gennaio 1963 ha ceduto una parrocchia alla diocesi di Linares e il 30 aprile 1970 ha ceduto il territorio del dipartimento di Santa Cruz alla diocesi di Rancagua.

Cronotassi dei vescovi[modifica | modifica wikitesto]

  • Miguel León Prado † (12 giugno 1913 - 18 ottobre 1925 nominato vescovo ausiliare di Santiago del Cile) (amministratore apostolico)
  • Carlos Silva Cotapos † (14 dicembre 1925 - 21 gennaio 1939 dimesso)
  • Manuel Larraín Errázuriz † (21 gennaio 1939 succeduto - 22 giugno 1966 deceduto)
  • Carlos González Cruchaga † (4 gennaio 1967 - 12 dicembre 1996 ritirato)
  • Horacio del Carmen Valenzuela Abarca (12 dicembre 1996 - 28 giugno 2018 dimesso)
    • Galo Fernández Villaseca, dal 28 giugno 2018 (amministratore apostolico)

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

La diocesi al termine dell'anno 2014 su una popolazione di 641.270 persone contava 457.953 battezzati, corrispondenti al 71,4% del totale.

anno popolazione sacerdoti diaconi religiosi parrocchie
battezzati totale % numero secolari regolari battezzati per sacerdote uomini donne
1950 280.000 300.000 93,3 111 51 60 2.522 80 154 39
1966 380.000 410.000 92,7 122 67 55 3.114 94 295 48
1970 320.000 347.718 92,0 93 52 41 3.440 41 262 40
1976 420.000 500.000 84,0 78 43 35 5.384 7 65 164 38
1980 434.300 517.800 83,9 63 28 35 6.893 15 72 165 38
1990 498.000 539.000 92,4 71 51 20 7.014 14 42 180 41
1999 468.070 577.864 81,0 82 60 22 5.708 22 45 240 42
2000 474.154 585.376 81,0 78 56 22 6.078 21 45 230 42
2001 463.426 579.283 80,0 71 47 24 6.527 21 44 227 42
2002 458.402 580.256 79,0 74 47 27 6.194 22 47 219 42
2003 458.500 580.720 79,0 67 46 21 6.843 24 40 232 42
2004 462.950 586.520 78,9 67 45 22 6.909 24 41 219 42
2010 465.269 616.150 75,5 62 48 14 7.504 30 29 198 45
2014 457.953 641.270 71,4 69 53 16 6.637 32 33 166 45

Fonti[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Diocesi Portale Diocesi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di diocesi