Dinastia dei Macedoni

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Dinastia macedone)
Una immagine di Basilio I e di suo figlio Leone VI.
Вasilio II.

I Macedoni furono una famiglia Imperiale bizantina, il cui capostipite fu Basilio I, un contadino macedone di origine armena.

In quegli anni, l'impero bizantino era governato da Michele III l'Ubriaco, Basilio lo uccise e si proclamò Imperatore bizantino.

Basilio I riprese il lavoro di Giustiniano I il Grande del Corpus Iuris Civilis e scrisse in lingua latina I Basilici che furono completati dal figlio Leone VI il Saggio.

Il più grande della dinastia, anche a detta dello storico e strategos Niceta Coniata, fu Basilio II, sotto il quale l'Impero bizantino raggiunse la sua massima espansione dopo Giustiniano I.

Dinastia Macedone[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Georg Ostrogorsky, Storia dell'Impero bizantino, Milano, Einaudi, 1968, ISBN 88-06-17362-6.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]