Dean Malenko

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Dean Simon)
Dean Malenko
Nome Dean Simon
Ring name Dean Sarcoff
Ciclope
Dean Malenko
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Nascita Irvington, New Jersey
4 agosto 1960
Residenza Lutz
Altezza dichiarata 178 cm
Peso dichiarato 96 kg
Allenatore Boris Malenko
Debutto 1979
Ritiro 9 agosto 2001
Progetto Wrestling

Dean Simon, noto con lo pseudonimo Dean Malenko (Irvington, 4 agosto 1960), è un ex wrestler statunitense.

Attualmente lavora nella WWE come senior producer (capo produttore) di NXT. Durante la sua carriera, le sue abilità tecniche gli hanno fatto guadagnare il soprannome di "The Man of 1,000 Holds".

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Malenko ha iniziato la carriera lottando in federazioni di tutto il mondo, come federazioni messicane e giapponesi. Negli Stati Uniti ha invece lottato in coppia con suo fratello Joe, fino al ritiro di quest'ultimo. Da singolo vinse il Suncoast Pro Wrestling (SPW) Southern title e il ICWA Light Heavyweight title, entrambi nel 1992.

Malenko raggiunge la fama in Extreme Championship Wrestling (ECW), con la gimmick di "The Shooter", simile ad un lottatore della Ultimate Fighting Championship. In ECW Malenko vincerà gli ECW Tag Team Championship in coppia con Chris Benoit e il ECW Television title per due volte. Durante il secondo regno inizia una lunga faida contro Eddie Guerrero, durante la quale sia Malenko sia Eddie vengono notati dai dirigenti della World Championship Wrestling (WCW), che gli offrono un contratto. Malenko accetta subito, prima di finire la faida con Eddie in un Two-out-of-Three Falls match finito in parità.

Nel settembre 1995 Malenko debutta in WCW. Qui vincerà numerosi titoli come il WCW Cruiserweight Championship vinto per quattro volte, il WCW United States Championship e i WCW World Tag Team Championship vinti col suo vecchio compagno Chris Benoit.

In WCW avrà una lunga faida con Chris Jericho. Jericho si farà chiamare "The Man of 1,004 Holds" in contrapposizione a "The Man of 1,000 Holds", ossia Malenko. Inizialmente Jericho dominerà la faida infliggendo a Malenko una lunga serie di sconfitte, fino a costringerlo ad un ritorno a casa. Malenko tornerà poi mesi dopo sotto la maschera di Ciclope vincendo una Battle Royal per diventare il primo sfidante di Jericho, che poi batterà.

Durante la fine della sua carriera in WCW, Malenko sarà parte di numerose stable, come i Four Horsemen e la "Revolution".

Lasciata la WCW nel 2000, Malenko andrà nella World Wrestling Federation debuttando a Raw il 31 gennaio 2000. Qui sarà parte dei Radicalz, un gruppo di ex wrestler WCW, come Benoit, Guerrero e Perry Saturn. Così come in WCW, Malenko sarà uno dei punti cardine della divisione dei pesi leggeri. Vincerà per due volte il WWF Light Heavyweight Championship, per poi avere una faida con i suoi ex compagni dei Radicalz dopo lo scioglimento del gruppo. Questo porterà ad un match a tre a Judgment Day fra Malenko, Saturn e Guerrero, vinto da quest’ultimo.

Dopo un periodo di pausa, Malenko ritornerà in WWF per riformare i Radicalz. Successivamente Malenko divenne Double Ho Seven, una parodia di James Bond. Rivincerà poi il WWF Light Heavyweight Championship per poi ritirarsi nel 2001. Da allora ricopre la carica di Road Agent. Dal suo ritiro è apparso in poche occasioni negli show della WWE, l'ultima delle quali dopo la puntata di Raw del 23 aprile 2012 durante i festeggiamenti del 35º compleanno di John Cena.

Dean Malenko è anche uno dei "Three Amigos", da cui il nome della mossa di Eddie Guerrero, insieme proprio allo stesso Guerrero e a Benoit.

Attualmente svolge il ruolo di preparatore atletico di Kane ed è il senior producer (capo produttore) di NXT.

Mosse finali[modifica | modifica wikitesto]


Mosse caratteristiche[modifica | modifica wikitesto]

Manager[modifica | modifica wikitesto]

Soprannomi[modifica | modifica wikitesto]

  • "The Iceman"
  • "The Man of 1,000 Holds"
  • "The Shooter"
  • "Double Ho Seven"

Musiche d'ingresso[modifica | modifica wikitesto]

All Japan Pro Wrestling

  • "The Power of Love" dei Huey Lewis and The News

New Japan Pro Wrestling

  • "White Noise" di Marc Bonilla

Extreme Championship Wrestling

  • "Whatta Man" di Salt-N-Pepa
  • "Perfect Strangers" dei Deep Purple (usata come membro dei Triple Threat)

World Championship Wrestling

  • "Black Knight" di Andrew Grossart e Paul Williams
  • "Four Horsemen Theme" di Jimmy Hart – usata come membro dei Four Horsemen)
  • "Revolution Theme" by Jimmy Hart (usata come membro della Revolution)

World Wrestling Federation/Entertainment

  • "Radical" di Jim Johnston (usata come membro dei Radicalz)
  • "Ice Man" di Jim Johnston

Titoli e riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Extreme Championship Wrestling

International Championship Wrestling Association

  • ICWA Light Heavyweight Championship (1)

Suncoast Pro Wrestling

  • SPW Southern Heavyweight Championship (1)

World Championship Wrestling

World Wrestling Federation

Wrestling Observer Newsletter awards

  • Feud of the Year (1995) vs. Eddie Guerrero
  • Best Technical Wrestler (1996, 1997)

Pro Wrestling Illustrated

wrestling Portale Wrestling: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di wrestling